/ Economia

Economia | 07 luglio 2020, 12:00

Con l’accordo “Finanza Subito”, UBI Banca partner finanziario di Confindustria Novara Vercelli Valsesia

Una risposta congiunta al bisogno di liquidità dell’imprenditoria locale

Con l’accordo “Finanza Subito”, UBI Banca partner finanziario di Confindustria Novara Vercelli Valsesia

È una risposta decisa al bisogno di liquidità dell’imprenditoria del territorio quella che UBI Banca e Confindustria Novara Vercelli Valsesia (Cnvv) hanno deciso di fornire congiuntamente con la sottoscrizione dell’accordo “Finanza Subito” siglato stamani: un’iniziativa volta ad agevolare finanziamenti alle imprese per sostenere, in questa delicata fase caratterizzata dall’impatto della crisi sanitaria, il sistema economico-produttivo locale.

L’intesa rappresenta un esempio di collaborazione concreta all’interno della filiera creditizia: Confindustria Novara Vercelli Valsesia supporterà le imprese con uno “sportello virtuale” di professionisti dedicati per l’affiancamento nella presentazione delle domande (restando esclusa la raccolta di domande di finanziamento) e per l’attivazione delle procedure di accesso al credito facilitando la preparazione documentale e l’individuazione del fabbisogno; al contempo, UBI Banca si impegna a mettere in atto tutte le azioni volte a snellire tempi di istruttoria, delibera e di erogazione dei finanziamenti previsti dai decreti “Cura Italia” e “Liquidità”.

Il team consulenziale di Cnvv si comporrà di professionisti dedicati che accompagneranno l’impresa a definire il suo fabbisogno finanziario, saranno di supporto nell'interpretare i provvedimenti governativi, suggeriranno gli strumenti di credito più adeguati e aiuteranno nella preparazione e presentazione delle pratiche, mentre UBI Banca agevolerà per lo scambio di informazioni sullo stato e la tempistica della pratica e per la soluzione rapida di eventuali criticità sorte in sede di istruttoria, prevedendo allo scopo figure dedicate.

Grazie a questo accordo si prevede una riduzione dei tempi complessivi di erogazione del finanziamento ed entrambi i partner - ciascuno nell’ambito delle proprie competenze - interverranno concretamente per consentire alle aziende di ottenere liquidità nel minor tempo possibile. “Finanza Subito” prevede anche la possibilità di accedere a prefinanziamenti di urgenza finanziaria non compatibili con i tempi previsti dai decreti e l’applicazione di condizioni economiche di riguardo, previa valutazione della fattibilità di questi ulteriori sostegni per ogni singolo caso. L’istituto di credito, inoltre, agevolerà i meccanismi di prefinanziamento e di anticipazione della Cassa Integrazione nell’ambito dell’accordo ABI/Confindustria.

L’intesa “Finanza Subito” nasce e si svilupperà sulla base di un comune impegno dei partner a confrontarsi in modo sistematico sul buon funzionamento e sullo stato dell’arte dell’accordo, con l’unico obiettivo comune di non far mancare quell’ “ossigeno finanziario” necessario alle imprese per affrontare con sicurezza la sfida della ripartenza.

«Porsi al fianco delle necessità delle piccole e medie imprese nel momento del bisogno rappresenta la missione e la forza di una banca del territorio come la nostra - afferma Andrea Perusin, Responsabile della Macro Area Territoriale Nord Ovest di UBI Banca - e con la sottoscrizione dell’accordo odierno intendiamo fornire il nostro concreto supporto alle attività economiche del Novarese, del Vercellese e della Valsesia che stanno affrontando in prima linea questa importante fase di ripresa dopo l’emergenza sanitaria».

«Questo accordo - aggiunge il presidente di Cnvv, Gianni Filippa - rinsalda l’alleanza tra banche e imprese nell’interesse comune per consentire la ripresa dell’economia locale. Le nostre aziende devono poter ricevere la liquidità necessaria in tempi più possibile brevi e, soprattutto, certi: grazie al team a loro disposizione saranno agevolate nei riscontri e nelle procedure».

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore