/ Cronaca

Cronaca | 04 luglio 2020, 18:15

Controlli serrati alla movida novarese: un soccorso e un arresto

Vasta operazione di controllo coordinata dalla questura di Novara

Controlli serrati alla movida novarese: un soccorso e un arresto

Una notte impegnativa, quella tra venerdì 3 e sabato 4 luglio, per le Forze dell’Ordine di Novara: sono state identificate 90 persone durante i controlli alla movida novarese dove sono state riscontrate tante violazioni delle norme anticovid.

Nei pressi della stazione ferroviaria un giovane è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti, aveva con se hashish, marijuana e cocaina.

Infine, la Polizia ha soccorso in piazza Duomo una ragazza ubriaca in stato di semi incoscienza, gli agenti hanno allertato il 118 che hanno provveduto a portarla al pronto soccorso del Maggiore; intanto sono state avviate le indagini per ricostruire gli spostamenti della giovane e i controlli nei locali della zona per verificare se abbiano venduto bevande alcoliche a minori.

I controlli alla movida sono stati pianificati e coordinati dalla Questura di Novara ed hanno visti impegnati i Carabinieri, Polizia di Stato con squadre provenienti anche da Torino, Finanza ed Esercito.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore