/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 31 maggio 2020, 08:00

Riparti Turismo, Uncem: “Bene risorse per imprese, eventi, marketing e rifugi alpini”

“Positiva l'azione su pro loco e atl. comuni chiamati a lavorare insieme per le sfide dei nuovi flussi”

Riparti Turismo, Uncem: “Bene risorse per imprese, eventi, marketing e rifugi alpini”

"Ringrazio la Regione per lo sforzo fatto, presentato oggi alla Reggia di Venaria, per sostenere il turismo, con il piano per il Rilancio che vede impegnare importanti risorse economiche e un'azione corale a favore di imprese, eventi, promozione, marketing e anche impegni su rifugi alpini, Pro Loco e Atl. Uncem e i Comuni montani lo apprezzano". Così i Presidenti regionale e nazionale di Uncem, Lido Riba e Marco Bussone che hanno trasmesso una nota al Presidente Cirio, agli Assessori Carosso e Poggio, ai Consiglieri Marin e Bongioanni, ringraziandoli insieme con tutto il Consiglio regionale e la Giunta per l'impegno. 

Uncem apprezza le misure previste, in particolare  10,7 milioni di euro per il Bonus Turismo, contributo a fondo perduto per consentire alle attività ricettive alberghiere ed extra-alberghiere di sostenere le spese di adeguamento alle norme di sicurezza sanitaria e distanziamento sociale.  6 milioni di contributi a fondo perduto per l'allestimento di spazi attrezzati all'aperto, nelle strutture ricettive e impiantistiche, per consentirne la migliore fruizione nel rispetto delle linee guida sanitarie;  5 milioni per il voucher vacanze: per i turisti che sceglieranno di prenotare una vacanza in Piemonte su tre pernottamenti uno sarà offerto della Regione e l’altro dall’operatore;  4 milioni per una campagna di promozione e marketing turistico per il rilancio dell'intera offerta regionale, declinata per prodotti, target e mercati;  4,2 milioni per eventi e manifestazioni di forte richiamo turistico;  500mila euro ai rifugi alpini ed escursionistici per l'adeguamento alle nuove prescrizioni di sicurezza sanitaria e consentirne l'apertura e fruizione;  1,6 milioni per il rilancio della domanda turistica attraverso i Consorzi riconosciuti dalla Regione;  6 milioni per il potenziamento dell'azione svolta dalle ATL con particolare attenzione sulla promozione dei prodotti turistici locali;  1,5 milioni di euro per iniziative e animazione turistico-territoriale attraverso le Pro Loco.

"Abbiamo lavorato nelle ultime settimane al tavolo per il sostegno ai rifugi, con l'Agrap che ringraziamo - affermano Bussone e Riba - come è importante 
avere un forte piano di marketing da approntare con Visit Piemonte DMO. Nei cinque consigli dati da Uncem ai turisti e agli operatori nelle scorse ore, vi è la consapevolezza che i flussi verso le valli saranno particolarmente importanti, a partire da questo week end lungo. Non dobbiamo farci trovare impreparati. I Comuni delle zone montane devono lavorare insieme, non da soli. E affrontare le sfide di nuovi flussi, nuove esigenze in particolare delle famiglie, incrociando domanda e offerta. Uncem è al loro fianco".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore