/ Cronaca

Cronaca | 27 maggio 2020, 17:24

Via l’amianto dall’Ex Macello, un cantiere atteso da un decennio

I lavori dovrebbero terminare a luglio

Via l’amianto dall’Ex Macello, un cantiere atteso da un decennio

Sono finalmente partiti i lavori per la rimozione dell’amianto dalle coperture dei primi due corpi di fabbrica, quelli più ammalorati, dell’ex Macello di piazza Pasteur. Un intervento atteso da oltre un decennio, che per lungo tempo è rimasto ancorato al progetto complessivo di recupero del grande complesso di Porta Mortara, e per il quale più recentemente l’amministrazione ha deciso di procedere separatamente e con risorse proprie.

Se n’era parlato in consiglio comunale nello scorso ottobre quando il sindaco aveva dato per imminente l’avvio di una prima tranche di lavori. Poi le varie vicissitudini, compreso il lungo stop ai cantieri dovuto alla pandemia, ha ulteriormente fatto slittare l’inizio dell’operazione, che è partita oggi.

I lavori saranno completati in due fasi, l’ultima delle quali terminerà entro luglio.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore