/ Sanità

Sanità | 27 gennaio 2020, 15:18

Via libera in Commisisone alla legge sul nuovo ospedale di Novara

Via libera in Commisisone alla legge sul nuovo ospedale di Novara

La commissione sanità del Consiglio Regionale del Piemonte ha licenziato questa mattina il testo  della legge a garanzia della Città della Salute di Novara. Si tratta di una norma, richiesta dal ministero, che impegna la Regione a coprire i costi della rata annuale del partenariato pubblico privato tramite il quale l'opera, che ha un valore complessivo di 320 milioni di euro, sarà finanziata. 

Un iter faticoso quello della legge di garanzia, molto attesa a Novara per portare alla conclusione il percorso ultraventennale del nuovo ospedale. 

“E’ una buona notizia e mi auguro che il testo di legge approdi in aula per la discussione da parte del consiglio già la prossima settimana” commenta il consigliere regionale novarese del Pd Domenico Rossi, vicepresidente della Commissione Sanità, che sarà relatore in aula del testo per il centrosinistra. E che ricorda i prossimi passi: “Sulla base di questa  legge la Regione dovrà chiedere il decreto di finanziamento al Ministero che dovrà erogarlo. A quel punto l’Azienda Ospedaliera di Novara di potrà procedere con il bando”. “Inoltre - conclude Rossi - l’assessore, pur bocciando un emendamento Pd che andava in tale direzione, si è impegnato a presentare ai consiglieri la relazione sulla congruità del piano economico finanziario da parte di Cassa Deposito Prestiti con cui lo stesso assessore aveva stipulato un apposito protocollo lo scorso dicembre”. 

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore