/ Novara

Novara | 18 ottobre 2019, 18:12

Studenti delle superiori insegnano matematica alla scuola dell’infanzia

Studenti delle superiori insegnano matematica alla scuola dell’infanzia

Primo laboratorio operativo per il progetto “PiIL – Percorsi integrati di Inclusione e Lavoro” al Liceo Scientifico dell’Istituto Convitto Carlo Alberto di Novara. Comincia così anche in questo istituto il percorso promosso dall’Associazione Territorio e Cultura Onlus, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino. Una versione alternativa dell’alternanza scuola lavoro che offrirà agli studenti esperienze di gruppo, dalla valenza sociale, così da facilitare l’acquisizione di competenze trasversali ed educare più efficacemente alla cittadinanza.

Il progetto è attualmente in corso di realizzazione in tre scuole della provincia di Novara (ITI “Omar”, Istituto Convitto Carlo Alberto, IIS “Biagio Pascal” di Romentino).  In totale la proposta coinvolgerà sei classi per un numero complessivo di circa 120 alunni coinvolti. Altre sei classi degli stessi istituti sono coinvolti nell’ambito del programma di monitoraggio e valutazione. In ogni istituto saranno realizzate iniziative diverse. All’Istituto di Istruzione Superiore Pascal di Romentino gli studenti delle classi coinvolte saranno chiamati a recuperare il parco della Camerlona, situato nel paese, prima immaginando un progetto di ristrutturazione e poi mettendolo concretamente in pratica. All’Istituto Tecnico Industriale Omar sta invece prendendo forma un progetto che unirà l’orientamento con la produzione di oggetti innovativi.

Ancora più sperimentale il percorso tratteggiato per il liceo scientifico del Convitto Carlo Alberto di Novara. Qui gli studenti saranno chiamati a insegnare matematica ai bambini della scuola dell’infanzia, testando il metodo Analogico Bortolato, che punta a sviluppare le capacità di calcolo non a partire da concetti logici ma da associazioni tra cose e numeri.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore