/ Politica

Politica | 03 giugno 2019, 19:06

Forza Italia chiede a Cirio un assessorato per Marcassa

Forza Italia chiede a Cirio un assessorato per Marcassa

Forza Italia rispolvera l’orgoglio di bandiera e chiede al neogovernatore Alberto Cirio un posto in giunta per Massimo Marcassa, già sindaco di Oleggio, candidato più votato tra i tre in lizza sul territorio.

Con una conferenza stampa dai tomi insolitamente bellicosi, il commissario provinciale Gaudenzio Ferrandi, ha rivendicato con forza un risultato che ha definito “molto positivo”. “Abbiamo raccolto – ha detto – sedicimila voti, con una percentuale inferiore solo per qualche decimale a quella delle province di Alessandria e Asti, le due più forti tra quelle del Piemonte. E il nostro candidato Marcassa è il più votato di tutto il centrodestra sul territorio”.

Brucia, certo, il risultato del capoluogo, dove FI è stata superata per una manciata di voti da quelli che Ferrandi ha definito 'pseudoalleati' di Fratelli d’Italia. “Ma gli altri partiti di centrodestra – hanno sottolineato gli esponenti di Forza Italia – hanno potuto godere del traino dei leader nazionali, cosa che a noi non è stata concessa”.

E poi c’è l’affaire-Sozzani, la vicenda giudiziaria che ha coinvolto alla vigilia del voto il parlamentare e leader locale del partito «e che – ha sottolineato Marcassa – ha avuto un effetto non certamente positivo. Nonostante questo il nostro risultato è stato significativo»

“Di questo risultato– ha ribadito Ferrandi - i vertici regionali non possono non tenere conto”.

“Confidiamo – ha concluso – nella lungimiranza del presidente Cirio: Novara ha bisogno di un riferimento in Regione, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, a cominciare dalle amministrative di Novara nel 2021”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore