/ Politica

Politica | 27 maggio 2019, 00:10

Elezioni: ecco i dati ufficiali a seggi chiusi

Elezioni: ecco i dati ufficiali a seggi chiusi

Affluenza in leggero calo nelle urne della Provincia di Novara per le elezioni europee: il dato definitivo, registrato alla chiusura dei seggi alle 23 segna complessivamente una percentuale del 65,29%, contro il 68,35% di cinque anni or sono
Più basso della media provinciale il risultato del Capoluogo: a Novara ha votato il 61,34%
Il comune con la percentuale più alta di affluenza è stato Massimo Visconti, dove si è recato alle urne l’81,06 % degli aventi diritto. Il comune con l’affluenza più scarsa è stato Boca, dove ha votato il 45,61 %.
Un verdetto già definitivo, a urne appena chiuse, comunque c’è già: è quello che riguarda i comuni della Provincia di Novara dove si è presentato un solo candidato alla carica di sindaco. Qui la “gara” era solo quella a superare l’asticella del 50% dei votanti. E la gara è stata vinta in tutti i comuni in questione.
Hanno così un nuovo sindaco prima ancora dello spoglio ufficiale delle schede ( e salvo naturalmente l’ipotesi di scuola di comuni dove ci fosse più del 50% di schede bianche) dodici comuni sui 57 chiamati al rinnovo dell’amministrazione. I comuni sono quelli di Agrate Conturbia  dove il primo cittadino sarà Simone Tosi;  Cavallirio dove ha ottenuto la riconferma  il sindaco uscente Vito D’Aguanno; Colazza, uno dei più piccoli comuni interessati alle elezioni (463 abitanti) dove il sindaco sarà Corrado Riboni.
A Cureggio è conferma per il sindaco in carica Angelo Barbaglia;  Fara Novarese ha dato fiducia all’unico candidato Aldo Giordano; a Maggiora  dove si è votato a causa della scomparsa dello “storico” sindaco Fasola, è stato eletto Roberto Balzano; a Marano Ticino conferma senza avversari il sindaco uscente, Franco Merli. Sindaci uscenti confermati senza concorrenza anche a Sizzano (Celsino Ponti) e a Terdobbiate (Domenico Merisi).
Infine Paruzzaro dove il nuovo sindaco è Mauro Julita, Prato Sesia  che ha eletto Alberto Boraso e  Tornaco con Giovanni Caldarelli.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore