/ Novara

Che tempo fa

Cerca nel web

Novara | 18 marzo 2020, 11:45

Coronavirus, Gdf Novara scopre gel igienizzante venduto con un ricarico del 300%

Coronavirus, Gdf Novara scopre gel igienizzante venduto con un ricarico del 300%

 Una indagine della Guardia di Finanza di Novara ha consentito di scoprire una vera e propria speculazione ai danni dei consumatori, approfittando della grande richiesta di prodotti per l’igiene personale. Tutto è partito dalla rilevazione, da parte della compagnia di Borgomanero, dell’incremento anomalo del prezzo di un prodotto igienizzante in gel venduto in una farmacia. Dalle verifiche sui libri contabili è emerso che il punto vendita aveva cambiato il proprio fornitore abituale perché quest’ultimo era rimasto sprovvisto del prodotto. Il nuovo fornitore aveva praticato prezzi nettamente superiori. Le Fiamme Gialle hanno quindi effettuato un controllo presso il fornitore, una srl con sede a Galliate. L’esame della contabilità ha consentito di rilevare che l’azienda aveva messo in commercio oltre duemila flaconi di gel applicando un ricarico del 300% sul prezzo di acquisto, senza peraltro effettuare alcuna ulteriore lavorazione. Il rappresentante legale dell’impresa è stato denunciato a piede libero, e la Guardia di Finanza ha sequestrato quasi 800 pezzi dello stesso gel conservati in magazzino.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore