/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 13 febbraio 2020, 08:09

Prostituta violentata e rapinata, in carcere 18enne novarese

Prostituta violentata e rapinata, in carcere 18enne novarese

Un 18enne novarese, originario del Marocco e residente in città, è stato arrestato dai carabinieri di Darfo Boario Terme, nel bresciano, per violenza sessuale e rapina. Il giovane era infatti destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Milano, con il quale è stato condannato a un anno e 8 mesi di reclusione. I fatti risalgono all'ottobre del 2018, quando il giovane era ancora minorenne, e si erano verificati a Milano, dove l’uomo aveva aggredito una prostituta di 33 anni. Dopo aver pattuito una prestazione sessuale, aveva abusato della donna e si era poi impossessato della sua borsetta. L’intervento di una pattuglia dei carabinieri aveva permesso di fermare l’aggressore che, dopo l’arresto, era stato collocato in una struttura educativa della Valcamonica. La condanna a suo carico è ora passata in giudicato e il giovane è stato portato all’istituto penitenziario Beccaria di Milano dove sconterà la pena

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore