/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 11 gennaio 2020, 19:04

I Carabinieri pedinano un 47enne albanese fino a Milano e lo arrestano con più di un chilo di eroina

La droga era contenuta in due involucri. Sequestrati anche 25 grammi di cocaina

I Carabinieri pedinano un 47enne albanese fino a Milano e lo arrestano con più di un chilo di eroina

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile nell’ambito di una perdurante attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti all’interno delle aree boschive del Comune di Oleggio, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato L.A., albanese, classe 1973, già noto alle forze dell’ordine. I militari erano impegnati in un’attività di osservazione e pedinamento che, avviata nelle prime ore del mattino, li aveva portati nell’hinterland milanese per poi raggiungere il quartiere Gorla, nei pressi di via Teocrito. Lì, insospettiti da alcuni movimenti, decidevano di procedere al controllo del L.A. che sorprendevano in possesso di due involucri ricoperti di nastro isolante, di un involucro in cellophane e della somma contante di euro 400 (quattrocento) in banconote di vario taglio. I successivi accertamenti permettevano di stabilire che gli involucri nastrati contenevano rispettivamente grammi 510 e 517 di sostanza stupefacente del tipo eroina per un peso complessivo di kg 1,27, mentre l’involucro in cellophane conteneva grammi 25 di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore