/ Regione

Che tempo fa

Cerca nel web

Regione | 07 gennaio 2020, 09:30

Scontrino elettronico, Uncem: "A rischio i negozi dei Comuni montani"

Bussone: "Ora devono essere le regioni a intervenire. Il modello è quello dell’Emilia Romagna, con il contributo commisurato all’ammontare dell’imposta Irap"

Scontrino elettronico, Uncem: "A rischio i negozi dei Comuni montani"

Con l'obbligo dello scontrino elettronico, cresce ancora di più il rischio di abbandono delle attività commerciali nei paesi di montagna. Lo sostiene Uncem, chi richiede "un'ulteriore proroga, rinviando nel Milleproproghe la scadenza ora fissata al gennaio di quest'anno". 

"La desertificazione - afferma il presidente nazionale Uncem Marco Bussone - è molto più di un rischio. In Italia già 200 Comuni sono senza negozi e senza bar, altri se ne aggiungeranno. Il rinvio dell'obbligo dello scontrino elettronico è il primo passo, ma sono tre le richieste che Uncem propone alle istituzioni regionali".

"La prima - spiega - entro gennaio, un esame da parte dell’Agenzia delle Entrate, rispetto a quanti, nei Comuni montani, si sono adeguati all’obbligo di scontrino elettronico e quanti non ancora. Secondo punto: deve essere ripartito in tempi rapidissimi il fondo di 30 milioni di euro previsto in legge di bilancio a sostegno delle attività economiche, artigianali e commerciali delle aree interne al Paese”.

“Terzo fronte – conclude -, quello fiscale. Alle zone economiche speciali, il Decreto Clima ha aggiunto le zone economiche ambientali in corrispondenza dei Parchi nazionali. Un passo importante. Ora devono essere le regioni a intervenire. Il modello è quello dell’Emilia Romagna, con il contributo commisurato all’ammontare dell’imposta Irap. Un aiuto concreto alle aziende, agli esercenti e ai titolari di attività di lavoro autonomo che operano nei Comuni montani, per sostenerle e renderle più competitive nei territori dove è più difficile fare impresa”.

dal nostro corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore