/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 07 gennaio 2020, 19:57

La Procura di Torino accelera, l'ex assessore Rosso verso il processo

Rosso, dopo l'arresto, si era subito dimesso dalla cariche in Regione

La Procura di Torino accelera, l'ex assessore Rosso verso il processo

Non sono ancora passate tre settimane dal suo arresto, ma per l’ex assessore regione, Roberto Rosso, si profila il processo.  Oggi la Procura di Torino  ha chiuso formalmente l'inchiesta sulla 'ndrangheta, inchiesta nella quale  Rosso è indagato per voto di scambio-politico mafioso. Per l’accusa Rosso, tramite due intermediari, avrebbe fatto avere a due presunti pezzi da novanta della criminalità organizzata "almeno 5.000 euro" in cambio di pacchetti di voti in occasione delle elezioni della primavera scorsa.  Rosso, dopo l'arresto, si era subito dimesso dalla cariche in Regione . L'avviso di chiusura indagini riguarda undici persone, accusate a vario titolo di episodi diversi.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore