/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 07 agosto 2019, 19:23

Anche un 17enne novarese coinvolto nel drammatico 'lancio' di un cassonetto a Bergeggi

Il coetaneo ha tirato il contenitore su un camping ferendo gravemente un 12enne francese

Anche un 17enne novarese coinvolto nel drammatico 'lancio' di un cassonetto a Bergeggi

È un novarese il secondo minorenne, anch’egli diciasettenne in vacanza sulla Riviera Ligure, coinvolto nel drammatico episodio di Bergeggi (SV) dove un bambino francese è stato colpito da un cassonetto della spazzatura lanciato dalla strada che sovrasta la spiaggia.  Dell’esistenza di un secondo giovane coinvolto avevano fatto cenno ieri mattina i Carabinieri nel corso della conferenza stampa in cui è stata annunciata la conclusione delle indagini e l’individuazione del responsabile.  Anche il ragazzo di Novara sarebbe un turista che pure si trova in vacanza in zona. Anche lui avrebbe lanciato un contenitore per i rifiuti sulla spiaggia, ma per puro caso - il bidone sarebbe finito in mare -  non ha centrato altri campeggiatori. I due diciassettenni erano appena usciti da una discoteca della zona. La posizione del novarese è al vaglio degli inquirenti.

 

ECV

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore