/ Sport

Sport | 21 giugno 2024, 16:22

Novara Calcio torna ad Arona per il ritiro precampionato

Dal 15 luglio gli azzurri tornano a "casa"

Novara Calcio torna ad Arona per il ritiro precampionato

Per il ritiro precampionato, il Novara FC torna "a casa", scegliendo l'hotel "Atlantic" di Franco Bertalli ad Arona. Dal 15 luglio, gli azzurri soggiorneranno ad Arona per una decina di giorni, prima di trasferirsi a Cairo Montenotte, in Liguria, nel Savonese, dove la famiglia Boveri, azionista di riferimento della società, opera.

Ad Arona, il Novara svolgerà tutte le visite mediche in un centro di medicina sportiva e si allenerà sul campo di Dormelletto. Questo ritorno rappresenta un tuffo nel passato, risalendo al primo ritiro del Novara ad Arona sessant'anni fa, nel 1964, sotto la guida dell'allenatore Peppino Molina, che portò la squadra alla promozione in Serie B al termine di quella stagione.

Il ritiro ad Arona e gli hotel della famiglia Bertalli hanno segnato la storia del calcio professionistico, diventando un punto di riferimento per molte squadre per la preparazione precampionato e i ritiri prepartita. Squadre come Pro Patria, Pro Vercelli, Alessandria, Venezia, Triestina, Legnano, Savona, Varese, e molte altre hanno beneficiato dell'ospitalità e della competenza di Bertalli. L'hotel "Concorde", sotto la Rocca, ha visto anche grandi celebrazioni come le due promozioni consecutive del Novara FC dalla Serie C alla Serie A nel 2011 e 2012.

L'accordo per il ritiro è stato raggiunto ieri ad Arona, dove i direttori Pietro Lo Monaco e Antonio Stinà hanno incontrato Franco Bertalli. Anche se le amichevoli precampionato non sono ancora state definite, questa scelta di Arona va nella direzione di consolidare il rapporto con il territorio e favorire la partecipazione dei tifosi all'inizio della nuova stagione. Con questa decisione, il Novara FC non solo onora la sua storia, ma guarda al futuro con ottimismo, sperando che questo ritorno alle origini porti fortuna e successo nella prossima stagione.

a.f.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore