/ Economia

Economia | 20 maggio 2024, 17:42

Alt., Pucci: “Dal lago Maggiore a Bologna per il revamping del sistema di comunicazione digitale di Due Torri Spa

Alt., Pucci: “Dal lago Maggiore a Bologna per il revamping del sistema di comunicazione digitale di Due Torri Spa

Dal lago Maggiore a Bologna per l’operazione di revamping del sistema di comunicazione digitale di Due Torri Spa, azienda che opera dal 1974 nel business della logistica per imprese nei settori Food & Beverage, Cosmetico, Fashion e molti altri. Per Alt. di Dormelletto, che nel corso del 2024 annuncia di avere in programma nuove assunzioni a fronte di un portafoglio clienti e di un business in costante crescita, e che in questi anni ha esteso il proprio operato al di fuori dei confini territoriali e regionali, si è trattato di un’esperienza significativa che ha permesso allo staff, guidato dal project manager Riccardo Cappelli (il terzo da sinistra nella foto), di mettersi alla prova con una realtà importante qual è Due Torri di Bologna. Missione compiuta? Ad ascoltare Andrea Pucci, che dell’azienda di servizi digitali del Novarese è direttore strategico e cofondatore assieme al fratello Paolo, pare proprio di sì.

Con la famiglia Franceschelli, ed in particolare con Andrea, vicepresidente e amministratore delegato, terza generazione di Due Torri – spiega Andrea Pucci – è in atto un’operazione di revamping che ha toccato diversi aspetti della comunicazione digitale. Abbiamo agito con gradualità ristrutturando prima di tutto il loro sistema CRM, che esisteva già ma che soffriva di alcune problematiche, accompagnandoli verso un utilizzo migliore e più funzionale. Successivamente, complice il 50° dell’azienda felsinea e l’instaurarsi di una collaborazione positiva e foriera di soddisfazioni reciproche, è iniziata la fase due attraverso l’attività di rebranding del sito che ha compreso design e sviluppo e mediante lo studio e la realizzazione di una piattaforma di marketing automation che consentirà d’ora in poi a Due Torri di lavorare su un customer journey più digitalizzato e centralizzato. La nostra capacità  – rimarca il direttore strategico – credo sia innanzitutto quella di comprendere il cliente e analizzare le sue necessità; non offriamo soluzioni standard, ma personalizzate e flessibili.

A coordinare il lavoro dell’équipe di Alt. in corso di svolgimento a Bologna – sottolinea Pucci – è stato il project manager Riccardo Cappelli, che ringrazio per l’ottimo risultato, così come tutto lo staff. Per noi – prosegue – è stato importante uscire nuovamente dai confini piemontesi, a conferma di una piccola ma intraprendente realtà imprenditoriale capace di sviluppare progetti anche in aree dove tradizionalmente non siamo presenti. Lavorare e fare business nel territorio di appartenenza è fondamentale e fa parte della nostra mission, ma allo stesso modo è rilevante sapersi mettere in gioco altrove. Nei prossimi mesi – conclude Pucci – abbiamo in programma nuove assunzioni”.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore