ELEZIONI REGIONALI
 / Territorio

Territorio | 31 marzo 2024, 19:00

Fondazione comunità novarese contribuisce alla creazione di nuova area naturale a Borgolavezzaro

Un progetto per la conservazione ambientale e la valorizzazione del territorio

Fondazione comunità novarese contribuisce alla creazione di nuova area naturale a Borgolavezzaro

Un importante passo avanti verso la conservazione e la valorizzazione del patrimonio ambientale del territorio di Borgolavezzaro è stato compiuto grazie al contributo di 30.000 euro offerto dalla Fondazione Comunità Novarese all'associazione Burchvif. L'associazione Burchvif, nata nel lontano 1984, si impegna attivamente nella ricerca, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio ambientale, storico e culturale della regione. Grazie alla sua dedizione, sono stati costituiti otto biotopi forestali e palustri, che abbracciano una superficie complessiva di quasi 30 ettari, offrendo un rifugio vitale a numerose specie vegetali e animali.

Il progetto finanziato dalla Fondazione Comunità Novarese, intitolato "Campo della Sciura – Realizzazione di un’area boscata e di una zona umida", è promosso da Burchvif in partnership con LIPU Birdlife International e supervisionato dal Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Terra dell'Università degli Studi di Pavia.Il progetto si propone di espandere il cosiddetto Bosco della Sciura di circa 2 ettari, diversificando la vegetazione e migliorando l'habitat per diverse specie animali. Saranno create anche piccole zone umide in grado di autoalimentarsi con la falda superficiale, contribuendo così alla conservazione della biodiversità locale.La finalità del progetto non si limita alla creazione di nuove aree naturali, ma include anche un'azione di sensibilizzazione ed educazione ambientale, promuovendo una fruizione rispettosa e consapevole dell'ambiente circostante.

Chiunque desideri sostenere questo importante progetto può contribuire tramite bollettino postale, Bancoposta o Paypal, indicando nella causale "Campo della Sciura – Burchvif". La partecipazione di tutti è fondamentale per garantire la realizzazione di questa preziosa opera di conservazione ambientale.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore