/ Territorio

Territorio | 17 febbraio 2024, 10:30

Educare per fermare la violenza sulle donne: Riflessioni dalla serata di sensibilizzazione

Una panoramica sulla serata di sensibilizzazione e prevenzione

Educare per fermare la violenza sulle donne: Riflessioni dalla serata di sensibilizzazione

Venerdì 9 febbraio è stata un'occasione di riflessione e sensibilizzazione importante, con la partecipazione come relatori all'evento "RISPETTAMI – Educare per fermare la violenza sulle donne". Insieme al Responsabile dell'Ufficio Minori e Vittime Vulnerabili della Questura, abbiamo collaborato con AIED Novara, Galliate Futura e lo Sportello di ascolto dell'istituto comprensivo Italo Calvino per mettere in luce comportamenti che possono sfuggire all'attenzione, ma che possono essere segnali di rischio per le donne: comportamenti apparentemente "innocui" del partner che potrebbero nascondere manipolazioni, abusi e violenze, sia psicologiche che fisiche.

Un altro tema cruciale emerso durante la serata è stato il concetto di RISPETTO. L'educazione dei bambini fin dalla più tenera età è fondamentale per superare stereotipi di genere e differenze, offrendo loro un esempio positivo attraverso il nostro comportamento.

Infine, un appello rivolto a tutti: è essenziale segnalare ogni situazione di violenza, utilizzando i canali appropriati come il numero di emergenza NUE 112 o l'app della Polizia di Stato YOUPOL. Insieme, possiamo fare la differenza e contribuire a creare un mondo più sicuro e rispettoso per tutti. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore