ELEZIONI REGIONALI
 / Sport

Sport | 06 dicembre 2023, 16:58

Libertas, weekend di successi: doppio podio per Ingrosso, le ondine ai nazionali

Grandi soddisfazioni per le atlete e gli atleti della squadra di nuoto di Novara al PalaNuoto di Torini

Libertas, weekend di successi: doppio podio per Ingrosso, le ondine ai nazionali

Un fine settimana di grandi successi per la Libertas Nuoto Novara, che il 3 dicembre ha disputato numerose gare al PalaNuoto di Torino.

Nella prima tappa del Gran Prix di nuoto riservato alla categoria “Esordienti A”, la squadra novarese ha ottenuto ottimi piazzamenti, a partire dal doppio podio di Davide Ingrosso, terzo classificato sia nei 100 metri stile libero che nei 200 metri dorso. Numerosi anche gli ingressi degli atleti della Libertas nella top ten delle rispettive gare: Amelia Pezzoni è finita quarta nei 100 sl e sesta nei 50 farfalla; quinto tempo per Gaia Ramazzina nei 200 dorso; ottavo Carlo Montesano nei 100 rana; noni Edoardo Balocco nei 200 dorso, Viola Amato nei 200 sl, Maya Stanczyk nei 100 rana; decima Clara Rossi nei 100 rana. 

Passando alle staffette, da segnalare il settimo tempo nella 4x50 sl maschile del quartetto formato da Ingrosso, Alberico Festa, Montesano e Nicholas Segala ed il nono riscontro cronometrico ottenuto dalla 4x50 sl femminile con Pezzoni, Sofia Pastore, Anna Amarante e Stanczyk in corsia. 

A Torino hanno gareggiato per la Libertas anche Gabriel D'Aquino, Giovanni Bosso, Gaia Capellupo, Giacomo Guazzardi, Valentina Lenaz, Gemma Leroux, Riccardo Pellegrini.

Ottimi risultati anche per le “ondine”: una vittoria, un secondo posto e diversi “pass” per i campionati nazionali di nuoto sincronizzato Assolute e di categoria. È questo il ricco bottino delle ondine della Libertas Nuoto Novara, scese in vasca sempre al Palanuoto di Torino per la prova regionale di esercizi obbligatori.

Nella categoria Juniores, Asia Ferrari (2008) ha ottenuto il primo posto e la qualifica sia per i campionati nazionali Assoluti sia per quelli Juniores. Quarto posto e doppio “pass” per Ilaria Cavallini (2006). Decima Marianna Pino (2007); anch'ella ha realizzato i punteggi minimi per entrambe le fasi nazionali, così come Maddalena Mazzini (2010), dodicesima pur appartenendo in base all'età anagrafica alla categoria Ragazze. Matilde Migliaretti (2007), tredicesima, ha portato a casa un biglietto per i nazionali Juniores sfiorando per soli 0,3 punti il minimo per gli Assoluti. Camilla Gennusa (2008) riproverà a gareggiare nella fase finale dei campionati italiani di categoria.

Passando alle Ragazze, di nuovo Maddalena Mazzini ha centrato il secondo posto e la qualifica per i campionati di categoria. “Pass” staccato al primo tentativo da Aurora Imbrici (2010), alla fine 14°.

Si è piazzata subito dietro di lei la coetanea Emma Ferrari, 15°, alla quale sono invece mancati 0,14 punti per ottenere la qualificazione. Carlotta Rogora, a sua volta nata nel 2010, ha comunque migliorato il proprio punteggio personale. Buone le prestazioni delle altre Ragazze nate nel 2011: Mariagiulia Caccia, Zoe Luparia e Arianna Mammolito erano tutte alla loro prima gara in questa categoria. In entrambe le categorie le allenatrici sono Francesca Torri e Miriam Galasso.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore