/ Eventi

Eventi | 02 dicembre 2023, 14:00

Sparare per vivere: la provocazione di LiberAria

Michela Volante presenta un libro che sfida il convenzionale, esplorando il costo sociale della libertà estrema

Sparare per vivere: la provocazione di LiberAria

Il prossimo 4 dicembre, in Sala Sibilla Aleramo del Castello Sforzesco di Novara, la scrittrice Michela Volante presenterà il suo nuovo libro "LiberAria" in un evento organizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro Coccia. Lorenza Pieri sarà presente per condurre la presentazione, esplorando il libro e aprendo una discussione su uno dei temi più audaci mai affrontati. In questo contesto, il libro "LiberAria" solleva una domanda ardita: e se potessimo uccidere senza conseguenze? L'autrice immagina una realtà in cui ogni cittadino della Repubblica Commerciale ha il diritto di sparare una volta contro una persona, un animale o un oggetto, senza subire alcuna conseguenza legale.

L'equilibrio sociale, nella visione dell'autrice, sembra non essere influenzato dal costo in termini di vite umane. Ma cosa accade veramente quando il confine tra la vita e la morte diventa così sottile? Come cambiano le persone e i rapporti sociali in una società in cui il gesto estremo è normalizzato? Queste sono solo alcune delle domande che emergono dalla trama di "LiberAria". L'autrice, Michela Volante, offre uno sguardo profondo sulla natura umana e sulle dinamiche sociali attraverso questa provocatoria rappresentazione. La presentazione del libro non sarà solo un'occasione per scoprire il mondo immaginario di "LiberAria", ma anche per riflettere sulla società attuale e sui suoi valori. Il libro è ambientato in un futuro distopico chiamato l'era del Dopo, e segue la storia di Sean, un personaggio sbalzato in questo mondo dove sparare è diventato un atto ordinario.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore