/ Attualità

Attualità | 02 dicembre 2023, 08:00

Le previsioni meteo per il fine settimana

Weekend con tempo in miglioramento ma temperature in discesa

Le previsioni meteo per il fine settimana

Fine settimana con tempo in miglioramento ma temperature in discesa. “Il transito dell'asse di saccatura determinerà per la giornata odierna la rapida rotazione dei venti da nord con l'ingresso di aria secca e – si legge nell’ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - il conseguente instaurarsi di condizioni favoniche, in estensione dalle Alpi nord-occidentali alle pianure adiacenti, questo sarà accompagnato da un generale rasserenamento dei cieli piemontesi. Con le correnti settentrionali ci sarà anche l'irruzione di aria più fredda e il successivo abbassamento dello zero termico. La giornata di domenica sarà all'insegna del sole, mentre un nuovo peggioramento con neve a bassa quota è atteso per lunedì”.

 

SABATO 2 DICEMBRE 2023

Nuvolosità: nuvoloso al primo mattino con nubi in attenuazione fino a cielo sereno o poco nuvoloso nel pomeriggio. Possibili locali foschie o banchi di nebbia sulle pianure tra Torinese, Cuneese e Alessandrino al mattino. Precipitazioni: qualche debole nevicata sulle Alpi nelle prime ore del giorno, e poi assenti salvo ancora residui fenomeni al confine con la Liguria, e sulle pianure orientali al mattino. Zero termico: in calo fino a 800-1100 m a fine giornata. Venti: moderati in montagna, in rapida rotazione da nordovest nella prima mattina sulle Alpi e da nord sull'Appennino; deboli prevalentemente occidentali in pianura. Dalla tarda mattinata rinforzi per condizioni di foehn nelle vallate alpine nordoccidentali e settentrionali, più sostenuti in Val d'Ossola e in estensione alle pianure.

 

DOMENICA 3 DICEMBRE 2023

Nuvolosità: cielo sereno. Precipitazioni: assenti. Zero termico: stazionario o in lieve calo sugli 800-1000 m. Venti: deboli dai quadranti settentrionali a tutte le quote, con residui rinforzi in valle Ossola al primo mattino. Dalla tarda mattinata rotazione da est-nordest nei bassi strati. Altri fenomeni: locali gelate sulle pianure al mattino.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore