/ Attualità

Attualità | 16 novembre 2023, 16:10

Possibili ritardi e interruzioni della raccolta rifiuti per lo sciopero nazionale

Assa S.p.a. comunica informazioni utili per gli utenti riguardo ai potenziali disagi nei servizi di igiene ambientale di domani

Possibili ritardi e interruzioni della raccolta rifiuti per lo sciopero nazionale

Venerdì 17 novembre 2023 possibili ritardio interruzioni nei servizi erogati da Assa S.p.A.per lo sciopero nazionale proclamato da CGIL e UILAssa S.p.A. informa che nella giornata di venerdì 17 novembre 2023, a causa dello sciopero nazionale a cui aderiscono le Organizzazioni Sindacali F.P. Cgil e Uiltrasporti, potrebbero verificarsi ritardi o disservizi nella raccolta differenziata domiciliare porta a porta e in altre attività di igiene ambientale.

I centri di raccolta “Isole Ecologiche”, di Via Sforzesca e di Via Delle Rosette, venerdì 17 novembre 2023 potrebbero essere chiusi. Saranno naturalmente garantiti da Assa i servizi minimi essenziali previsti dalla legge 146/90 e successive modificazioni e dall’Accordo nazionale del settore igiene ambientale del 1° marzo 2001. Assa si scusa per gli eventuali disagi e raccomanda alle utenze con il servizio “con esposizione su strada” di ritirare sacchi e/o contenitori, a fine giornata, in caso di mancato passaggio del servizio.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore