/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2023, 12:00

Settimana mondiale dell'allattamento: promuovere il benessere di mamme e neonati

Iniziative e supporto per l'allattamento al seno e i diritti delle neo mamme

Settimana mondiale dell'allattamento: promuovere il benessere di mamme e neonati

Dal 1° al 7 ottobre 2023 viene celebrata la Settimana Mondiale dell’Allattamento con l’obiettivo di rendere possibile a tutte le mamme di allattare il neonato.

I benefici dell'allattamento esclusivo sul corretto sviluppo del bambino e sulla prevenzione di numerose malattie sono da tempo riconosciuti dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che considera l'allattamento uno degli obiettivi prioritari di salute pubblica a livello mondiale.

La Settimana Mondiale dell'Allattamento 2023 pone l’attenzione sulla necessità di supportare l’allattamento su tutti i luoghi di lavoro con l’obiettivo di promuovere un ambiente favorevole all'allattamento sul lavoro e costruendo opportunità strategiche per sostenere i diritti essenziali della maternità a supporto dell’allattamento al seno.

Il personale del Dipartimento Materno - Infantile mette in atto, ogni giorno, tutti gli interventi possibili per incentivare e sostenere l'allattamento al seno, come azione prioritaria per il benessere della coppia mamma-bambino e aderisce alla Settimana mondiale con iniziative informative e di promozione dell’allattamento materno.

In occasione della la Settimana Mondiale, l’Asl Novara organizza:

  • 5 ottobre 2023, dalle 14:00 alle 16:00:

- “Open day Sale Parto” rivolto ai futuri genitori, - Palazzina Materno Infantile dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero;

- “Incontri con gli Esperti” ostetriche e infermiere del Nido parleranno di “Allattamento: come viverlo serenamente”;

  • 6 ottobre 2023 dalle 10:00 alle 13:00:

  • Tavola Rotonda presso l’Aula Magna dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero dal titolo: “Allattamento e lavoro” nel corso della quale saranno affrontati gli argomenti:

  • La legge a tutela della donna che allatta” a cura della dott.ssa Camilla Cosi, Direttore INPS Novara;

  • Regole per la conservazione del latte materno” a cura del personale del Dipartimento Materno Infantile dell’Asl Novara;

  • BLUD (banca del latte umano donato): anche nel nostro ospedale si può” a cura della dott.ssa Elena Amoruso Medico della S.C. Ostetricia Ginecologia;

  • Sosteniamo le mamme che allattano” personale del Centro sostegno allattamento territoriale Consultori area nord.

Nell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero sono attivi, inoltre, due spazi dedicati all’allattamento materno: nell’Ambulatorio Pediatrico rivolto alle mamme che si rivolgono all’ambulatorio o che accedono all' Ospedale per visite ed esami e hanno la necessità di allattare il proprio bimbo; presso il Pronto Soccorso pediatrico, dedicato esclusivamente alle mamme che si rivolgono a tale servizio. I punti sono stati realizzati grazie al contributo di Associazioni di Volontariato che hanno dimostrato negli anni una sensibilità pronta e delicata nei confronti dell'infanzia, comprendendo l'importanza e di un momento particolarmente importante come quello dell’allattamento al seno.

A Novara verrà allestito nel periodo dal 1° al 7 ottobre uno spazio presso il Consultorio di Viale Roma, 7 (Palazzina, ingresso C1, piano terra) un angolo “allattamento” dedicato alle donne che si rivolgono a tutti i Servizi presenti nella sede Asl e che desiderano allattare il proprio bimbo.

<E’ di fondamentale importanza promuovere iniziative che favoriscano l’allattamento materno; poter disporre di uno spazio anche fuori dal proprio domicilio o sul luogo di lavoro, che consenta alla mamma e al neonato di trovarsi in un clima rilassato e tranquillo, sono determinanti preziosi per favorire un efficace e duraturo allattamento al seno> dichiara Giorgio Pretti, Medico Responsabile dei Consultori dell’Asl Novara.

<Negli ultimi decenni la necessità di un’intensa promozione dell’allattamento al seno nel mondo è venuta alla ribalta dalle più importanti Organizzazioni Internazionali a partire dall’OMS e dall’UNICEF e l'istituzione della settimana mondiale dell’allattamento ne è una prova. Quest’anno il tema proposto è “allattamento e lavoro”> - sottolinea Simona De Franco, Direttore S.C. Pediatria e Neonatologia - <E’ importante che la neo mamma sappia quali strumenti ha a disposizione per poter riprendere il proprio lavoro, proseguendo il più serenamente possibile l’allattamento. Noi operatori sanitari siamo consapevoli della responsabilità che rivestiamo nell’informare, motivare e consigliare la mamma sui vari aspetti dell’allattamento materno>

<La settimana mondiale dell’allattamento materno rappresenta un’ulteriore occasione per ricordare, diffondere, favorire i vantaggi dell’alimentazione naturale del neonato attraverso il latte materno Da quest’anno il Dipartimento Materno Infantile attraverso la Direzione Generale aderisce al Progetto inter-societario policy aziendale sull’allattamento, elaborato da autorevoli Socità Scientifiche, ritenendolo elemento fondamentale per facilitare gli aspetti organizzativi e procedurali necessari per il sostegno globale della donna in questa fase di costituzione della diade e avviare in maniera efficace l’allattamento> afferma Giovanni Ruspa, Direttore S.C. Ostetricia Ginecologia e Direttore Dipartimento Infantile.

<L’allattamento al seno deve essere riconosciuto come un diritto fondamentale dei bambini e delle madri che devono essere sostenute nel loro desiderio di allattare. La donna, deve trovare all’interno dell’Asl Novara sia Servizi dove confrontarsi con Professionisti e ricevere informazioni sulla maternità chiare e complete, sia la presenza di spazi fisici, protetti e sicuri. dove allattare rispondendo ai bisogni della mamma e a quelli dei loro piccoli > conclude Angelo Penna Direttore Generale dell’Asl Novara.

Files:
 Locandina Settimana Allattamento Materno (448 kB)

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore