/ Cultura

Cultura | 02 giugno 2023, 15:30

Al Teatro degli Scalpellini va in scena 'Monday', spettacolo sulle microplastiche

Il fuori stagione di Vado a teatro! accoglie un debutto nazionale e un avvio di tour per l'opera teatrale ideata da Dynamis con la collaborazione di un team di ricercatori dell'Enea

Al Teatro degli Scalpellini va in scena 'Monday', spettacolo sulle microplastiche

Venerdì 2 giugno alle ore 21 presso il Teatro degli Scalpellini di San Maurizio d’Opaglio andrà in scena 'Monday', spettacolo sulle microplastiche con Marta Vitalini e Jules Benveniste.

Il fuori stagione di Vado a teatro! accoglie un debutto nazionale e un avvio di tour per l'opera teatrale ideata da Dynamis con la collaborazione di un team di ricercatori dell'Enea, nell’ambito del progetto Life Blue Lakes cofinanziato dal Programma Life della Commissione Europea.

Nell'estate 2023 lo spettacolo è inserito nel Road Show di Blue Lakes, azione di progetto che toccherà 7 regioni, festival ed eventi nelle principali località lacustri italiane.

Life Blue Lakes è il progetto finalizzato alla prevenzione e riduzione dei rifiuti di plastica nei laghi italiani e tedeschi attraverso un approccio integrato, che combina governance, attività di formazione, informazione e sensibilizzazione.

“Monday -spiegano dal Teatro delle Selve- rientra in una delle azioni del progetto che sperimenta l’utilizzo del teatro e delle arti performative come nuove pratiche di sensibilizzazione e comunicazione sulle tematiche ambientali.

Due artisti di caratura internazionale si presentano alla platea per raccontare un progetto rivoluzionario e una collaborazione inedita: Scienza e Teatro per la prima volta insieme in uno spettacolo mai visto prima che cambierà le sorti del dibattito pubblico mondiale.

I due decidono di misurarsi, attraverso l’incontro con un pool di scienziati e tecnici, con uno degli argomenti più urgenti e scomodi del momento: Il fantastico mondo delle plastiche, il loro utilizzo e il loro smaltimento. Una settimana di residenza in cui i due pensano di salvare il mondo attraverso idee inverosimili e realizzazioni utopiche, ma il risultato è un increscente e sterile dibattito caratterizzato da contraddizioni sul tema, che porterà i due artisti a scoprire tormenti e fragilità di una umanità ormai troppo inquinata”.

La vendita si terrà presso la cassa del teatro dalle ore 20, il biglietto costa 5 euro.


Matias Pasquero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore