/ Sport

Sport | 31 maggio 2023, 10:40

Tutto pronto per il ritorno della Quadrortathon

Da giovedì a domenica quattro percorsi panoramici completamente diversi. Al via anche il pluripremiato Giorgio Calcaterra

Tutto pronto per il ritorno della Quadrortathon

Tutto pronto per il ritorno della Quadrortathon, la sfida sul Lago d’Orta che per quattro giorni, dall'1 al 4 giugno, vedrà i podisti affrontare una gara di maratona, di mezza o sui 10 km. “La moda delle maratone successive ha preso piede anche in Italia e il Club Supermarathon è all’avanguardia in queste speciali 'corse a tappe'” sottolineano gli organizzatori.

Le iscrizioni sono ancora aperte al costo di 140 euro per le maratone, 70 per le mezze e 35 per le 10. Si potrà partecipare anche a una sola gara, versando 40 euro per la sfida più lunga, 20 per la 21,097 km e 10 euro per la 10 km. Si potrà aderire anche sul posto al mattino di ogni tappa, con un supplemento di 5 euro.

Da giovedì a domenica si affronteranno quattro percorsi panoramici completamente diversi, sempre con partenza per tutte le gare in contemporanea alle 8:00 dal Lido di Gozzano: giovedì la sfida sul Vergante, a sud-est del lago attraversando la Valle d’Agogna per tornare a Gozzano. Venerdì il Mottarone, nella parte nord-est con la salita verso i 1.100 metri della montagna piemontese con arrivo in vetta e discesa fino al lido. Sabato la Madonna del Sasso a sud-ovest, attraverso un percorso panoramico che porta fino al Santuario dedicato. Domenica il gran finale intorno al lago, percorso nel suo perimetro in senso antiorario.

La quinta edizione della gara prevede come sempre la possibilità di prendere parte a tutte o a parte delle prove in programma. Già iscritto un mito della maratona e ultra come Giorgio Calcaterra, il tassista romano pluriridato della 100 Km che per la prima volta si cimenterà sui “quattro petali”. Lo scorso anno ci furono tre vittorie sui 42,195 km per Alessio Bozano (Asd Run Riviera Run) e l’acuto nell’ultima prova di Stefano Emma (Athl.Club 96).

Ci sarà spazio anche per gli accompagnatori, che mentre gli altri saranno impegnati in corsa potranno godersi il Marathon Paradise, spiaggia privata a completa disposizione e dove a fine gara ci sarà il pasta party con salamelle alla griglia, musica dal vivo e tanto altro ancora.

Per informazioni: Club Supermarathon, https://www.clubsupermarathon.it/


C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore