/ Cronaca

Cronaca | 30 maggio 2023, 11:50

Tecnico caldaie chiede soldi per pezzi di ricambio e sparisce: truffata un'anziana

L'uomo dopo un sopralluogo aveva chiesto all'84enne omegnese un versamento su una poste pay, ma dopo la ricarica non si è più presentato. Denunciato dalla polizia un 37enne di Borgomanero

Tecnico caldaie chiede soldi per pezzi di ricambio e sparisce: truffata un'anziana

I poliziotti della Squadra mobile della Questura hanno denunciato un 37enne residente a Borgomanero per il reato di truffa, perpetrata ai danni di un'anziana di Omegna.

Le indagini sono iniziate dopo la querela presentata dalla donna di ottantaquattro anni. A seguito della richiesta di assistenza tecnica per la propria caldaia si era presentato un tecnico che, dopo il sopralluogo, le aveva comunicato il preventivo per la riparazione, aggiungendo di effettuare una ricarica su una carta poste pay per l’acquisto dei pezzi di ricambio. Una volta fatta la ricarica il tecnico però non si è più presentato, senza quindi effettuare alcun intervento.

Dal numero della carta ricaricata i poliziotti della Squadra Mobile sono riusciti a risalire al tecnico, le cui generalità corrispondevano proprio a quelle comunicate alla signora richiedente. Per l’uomo è scattata quindi la denuncia a piede libero.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore