/ Cultura

Cultura | 22 maggio 2023, 10:45

Sport e Fabbrica: l’età dell’oro delle associazioni del dopolavoro

Venerdì 26 maggio conferenza alle ore 21 presso il salone della SOMSI di Gozzano

Sport e Fabbrica: l’età dell’oro delle associazioni del dopolavoro

Durante l’evento, organizzato col patrocinio del Comune di Gozzano (richiesto) e della Biblioteca Antonio Mazzetti, e ospitato dalla SOMSI di Gozzano, verranno presentati due volumi in cui sono raccontate le storie di associazioni del dopolavoro che arrivarono a competere, soprattutto nel periodo fra le due guerre mondiali, nello sport professionistico.  

Il primo libro è “Dalla fabbrica al terreno di gioco” di Luigino Giacomello, uscito poche settimane fa, in cui l’autore censisce almeno un centinaio di squadre di calcio legate ad aziende, enti o corpi dello stato, che sono riuscite ad arrivare a competere almeno in Serie C e racconta di realtà presenti su tutto il territorio nazionale. “ L'idea di scrivere un libro sull'evoluzione delle squadre di calcio aziendali, ha una doppia ispirazione. – spiega Giacomello -  Da un lato legata alla mia professione di sindacalista, quindi dalla curiosità di quanto fa o ha fatto parte del mondo del lavoro, con le sue conquiste sociali, l'organizzazione dei CRAL (centri ricreativi aziendali) e le attività ludiche per i dipendenti. Dall'altro la passione per il mondo del calcio, l'interesse per la sua storia, che mi ha portato a studiare e ad interessarmi a squadre di calcio del passato. In questo lavoro racconto gli albori di questo sport così importante per il nostro paese e di quanto, e come, gli imprenditori, alcuni davvero illuminati, abbiano spinto e favorito questo sport traendone lustro e vantaggio.”

FRANCESCO BELTRAMI è nato a Laveno nel 1965. E in riva al Lago Maggiore ha vissuto fino al 2007 quando si è trasferito, per matrimonio a Gozzano. Diplomato al Liceo Classico Cairoli di Varese ha frequentato successivamente la facoltà di Giurisprudenza all’Università degli Studi di Pavia ed è diventato poi bancario, professione cha ha svolto per ventidue anni. La sua vera passione è sempre stata quella per il giornalismo, soprattutto sportivo, con un occhio al passato. Dopo gli inizi nel 1990 alla Prealpina di Varese e come addetto stampa della Pallacanestro Gavirate è tornato a scrivere con costanza dal 2015, collaborando con testate come Io Gioco Pulito, Metropolitan Magazine, Suiveur. Oggi è giornalista pubblicista e storico indipendente. Collabora con la Stampa Diocesana Novarese, Arona Borgomanero 24 e Le Rive. Ha pubblicato vari libri. Ricordiamo “Quando a Gozzano giocava la Juventus”; “Storie sulla Strada”; “La Filosofia del Controstarter”; “L’ultimo Supplementare. Gli anni d’oro della Pallacanestro Gavirate”.
Il secondo, scritto da Francesco Beltrami, si intitola “Il Dopolavoro Bemberg al Giro d’Italia del 1940” ed è più legato a un singolo territorio, il Cusio, visto che affronta l’incredibile avventura di cinque corridori che, con la maglia del Dopolavoro Bemberg, sfidarono sulle strade di tutta Italia nientemeno che Coppi e Bartali, con ottimi risultati. Una vicenda dimenticata a Gozzano, il giorno dopo la conclusione di quel Giro l’Italia entrò in guerra, che l’autore ha riportato alla luce nel 2019, anno della prima pubblicazione del volume.

LUIGINO GIACOMELLO è nato a Novara nel 1967. Diplomato perito elettronico è un funzionario del sindacato CISL del Piemonte Orientale. È giornalista pubblicista dal 1992, appassionato di sport, e soprattutto di calcio, ha iniziato a collaborare fin da giovanissimo con Tribuna Sportiva, pubblicando articoli sul calcio dilettantistico provinciale. Successivamente ha collaborato con Sprint&Sport e Tuttosport e pubblicato articoli sul Guerin Sportivo. Ha scritto anche di economia e cronaca locale sul Corriere di Novara.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore