/ Trecate

Trecate | 23 marzo 2023, 17:24

Trecate: un bilancio rispondente alle aspettative dei cittadini e del mondo produttivo trecatese

Trecate: un bilancio rispondente alle aspettative  dei cittadini e del mondo produttivo trecatese

"Un bilancio pensato per le diverse esigenze dei cittadini e per rendere la nostra città più bella e viva". Questo il commento del sindaco Federico Binatti e dell’assessore al Bilancio Alessandro Pasca a proposito del documento di programmazione finanziaria previsionale per il 2023 approvato durante la seduta di Consiglio comunale dello scorso 20 marzo.

"Per la redazione del bilancio – dettagliano il sindaco e l’assessore – sono state fatte, come sempre, scelte che riteniamo siano rispondenti alle aspettative dei Trecatesi. Per quanto riguarda la viabilità e i lavori pubblici, il bilancio approvato prevede, innanzitutto, lo stanziamento di 80.000 euro per la segnaletica e 120.000 euro per la manutenzione straordinaria delle strade: di questi 60.000 euro ci consentiranno di completare l’asfaltatura di corso Roma, avviata lo scorso anno. I lavori pubblici ci vedranno impegnati, in particolare, in interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici e anche in quelli che riguardano l’impiantistica sportiva: circa 100.000 euro complessivi sono stati infatti destinati a interventi di ristrutturazione che ci permetteranno di riaprire l’impianto esterno della piscina comunale già con la prossima estate e, quindi, la parte interna con i prossimi mesi autunnali. Altri investimenti riguarderanno la progettazione per il rinnovo del centro di via Bottego, dove pensiamo di intervenire sulla pista d’atletica, rispondendo in questo modo ai solleciti di alcune associazioni sportive".

Investimenti significativi riguardano la sicurezza.

"Innanzitutto – spiegano il sindaco e l’assessore – il nostro Comando di Polizia locale sarà incrementato numericamente con una nuova assunzione: facciamo presente che da sette anni a questa parte i nostri agenti sono passati da undici a sedici unità. Sono poi previsti nuovi investimenti per potenziare il sistema di videosorveglianza. Anche questa scelta è stata dettata dall’esigenza dei cittadini di una realtà cittadina più sicura: i dati dell’attività svolta dal nostro Comando sono, del resto, significativi rispetto a questo singolo obiettivo".

Attenzione è stata riservata, all’interno del bilancio, alla spesa per il settore sociale, "all’interno del quale – spiegano il sindaco e l’assessore - saranno mantenuti l’offerta e la qualità dei servizi abituali, ma con un aumento di 30.000 euro del contributo a favore dei nuclei familiari in difficoltà: grazie a fondi individuati all’interno del “bonus idrocarburi” si passa dai 50.000 euro degli anni passati agli 85.000 euro per il 2023".

Un importante obiettivo per il futuro della città "è rappresentato dalla redazione di un nuovo Piano regolatore generale comunale, per le fasi preliminari del quale sono stati stanziati 100.000 euro. Si tratta di uno strumento che, dopo più di vent’anni, deve essere oggetto di una revisione per una programmazione urbanistica che sia rispondente alle attuali esigenze. Con questa scelta, che vedrà un ulteriore impegno amministrativo e finanziario nei prossimi anni, l’Amministrazione intende dare concretezza a uno dei punti del nostro programma amministrativo a favore dell’edilizia pubblica e privata e dei diversi settori produttivi".

Parlando del settore del commercio, "come noto abbiamo ridotto del 50% il canone per l’occupazione del suolo pubblico da parte di bar e ristoranti: un’agevolazione – rimarcano il sindaco e l’assessore – dettata dal desiderio di sostenere realtà che sono luoghi di aggregazione fondamentali per vitalizzare la nostra città. Il sostegno dei commercianti vede il nostro impegno anche per quanto riguarda le luminarie del periodo natalizio. Parlando di una città viva e accogliente, l’Amministrazione ha deciso di confermare l’indirizzo del bilancio dello scorso anno con stanziamenti importanti per quanto riguarda la cultura, gli eventi, il turismo e la promozione territoriale. Per il miglioramento dei servizi ai cittadini sono stati inoltre previsti anche alcuni interventi che riguardano la digitalizzazione".

Infine, a proposito dell’ambiente e della manutenzione del verde "sono stati stanziati 190.000 euro: una cifra – ricordano a conclusione il sindaco e l’assessore – che conferma l’attenzione rispetto al patrimonio pubblico e il percorso intrapreso lo scorso anno".

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore