/ Economia

Economia | 27 gennaio 2023, 17:30

Ristoro danni fauna: Cia sollecita la Regione, ancora qualche giorno di attesa

La dirigenza Cia ha contattato ATC e Regione a seguito di numerose lamentele

Ristoro danni fauna: Cia sollecita la Regione, ancora qualche giorno di attesa

Cia Novara Vercelli VCO ha sollecitato la Regione Piemonte in relazione ai pagamenti dei danni causati da fauna selvatica nel 2020.

Il sollecito è stato reso necessario a seguito di numerose lamentele delle aziende agricole associate Cia che, dopo aver subito ingenti danni da fauna selvatica, non hanno ancora ricevuto il pagamento di ristoro relativo al 2020.

Dopo aver contattato gli uffici dell’ATC No 1 e No 2, la dirigenza Cia si è quindi rivolta alla Regione Piemonte che comunica che “il provvedimento di riparto per la liquidazione del contributo regionale relativo ai danni 2020 è pronto e tra qualche giorno ARPEA erogherà le risorse a favore dei due Ambiti”.

Commenta il presidente provinciale Cia Novara Vercelli VCO Andrea Padovani: «Ci aspettiamo che la Regione Piemonte eroghi con celerità, come si è impegnata a fare, le risorse per i danni 2020 e proceda celermente a mettere a disposizione i fondi per saldare agli agricoltori i danni provocati dai selvatici per il 2021 e per il 2022. Gli agricoltori stanno subendo un inverno devastante per il numero di cinghiali presenti sui territori, un prezzo dei prodotti agricoli penalizzante, che anziché quello attuale di mercato è la media del prezzo degli anni precedenti e un de minimis che riduce i risarcimenti. Dagli ATC ci attendiamo che, non appena in possesso delle risorse regionali, procedano senza indugio a trasferirle agli agricoltori».

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore