/ Amministrazione

Amministrazione | 03 dicembre 2022, 15:00

Il Comune di Borgo Ticino rinuncia alle luminarie

Marchese: “Allestiremo con addobbi non luminosi lo splendido albero all’interno del cortile del Monumento ai Caduti”

Il Comune di Borgo Ticino rinuncia alle luminarie

“Quest’anno abbiamo deciso, visto le difficoltà economiche dovute al ‘caro bollette’, con senso di responsabilità, di evitare l’installazione di luminarie natalizie come tradizionalmente avviene” scrive il sindaco di Borgo Ticino Alessandro Marchese.

La decisione, sofferta, non riguarda solo il risparmio sulla bolletta elettrica- prosegue il primo cittadino - (che non inciderebbe oltremodo), ma è riferita alla diminuzione generale dei consumi non indispensabili come da raccomandazione e provvedimenti adottati dallo Stato: anche noi siamo chiamati a fare la nostra parte”.

Vogliamo però che questa – asserisce il sindaco - non sia considerata solo una rinuncia, ma rappresenti un’opportunità per investire comunque le risorse destinate alla promozione del Natale, ricreando l’atmosfera di festa e addobbando piazze e strade abituali con alternative a consumo elettrico pari a 0”.

Inoltre allestiremo con addobbi non luminosi lo splendido albero all’interno del cortile del Monumento ai Caduti di fronte alla p.zza Cerruti. Sarà un Natale con molte iniziative sul territorio che ci accompagneranno durante il periodo delle festività” conclude il sindaco Marchese.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore