/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 01 dicembre 2022, 12:20

Mercato auto: l’impennata in Piemonte non riguarda il Vco, tiene Novara

Nel Verbano Cusio Ossola le immatricolazioni sono scese da 271 a 227

Mercato auto: l’impennata in Piemonte non riguarda il Vco, tiene Novara

La fiammata di ottobre del mercato auto non riguarda il Vco. Immatricolazioni in forte crescita in quasi tutto il Piemonte, e in particolare in provincia di Torino. È il quadro che emerge dagli ultimi dati, dove si evince che l’impennata è dovuta soprattutto al settore del noleggio. Ma lievi segnali di risveglio, dopo il lungo periodi di Covid e post Covid, anche negli acquisti da parte dei privati.

Il dato principale, si diceva, è quello che riguarda le immatricolazioni. Una cifra che arrampicandosi a quota 9.368 segna un evidente miglioramento nel mese di ottobre se la si paragona alle performance del mercato di un anno fa, quando a ottobre ci si era fermati a quota 7.629. Sotto la Mole ci sono i segnali più evidenti di ripresa: da 4.069 a 5.683.

Male il Vco, addirittura col segno negativo: da 271 a 227. Tiene la vicina provincia di Novara, da 620 a 618. Per quanto riguarda la top 10 sempre prima la Fiat Panda (1.495), seguita da Dr-4 (1.305) e Lancia Ypsilon (1.171). Nel nostro territorio la macchina più acquistata è la Renault Clio, poi Renault Capture e Hyundai Tucson.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore