/ Attualità

Attualità | 26 novembre 2022, 09:00

Novara ha salutato lo storico missionario don Francesco Ciampanelli

Don Casaro: ’esempio di una vita donata alla missione e in modo particolare alla missione in mezzo ai poveri e agli ultimi’

Novara ha salutato lo storico missionario don Francesco Ciampanelli

È mancato domenica 20 novembre nella casa di riposo Divina Provvidenza di Novara all’età di 94 anni don Francesco Ciampanelli.

Oltre settant’anni di sacerdozio tutti dedicati al servizio ai più bisognosi e all’annuncio del Vangelo, in diocesi di Novara e nei diversi luoghi di missione dove ha operato come fidei donum, in Burundi e in America Latina.

La sua – dice il direttore del Centro Missionario diocesano don Massimo Casaroè l’esempio di una vita donata alla missione e in modo particolare alla missione in mezzo ai poveri e agli ultimi. Non solo attraverso le parole, ma soprattutto attraverso l’esempio e lo stile, capace di arrivare in modo diretto a tutti. È stato capace di spendersi in contesti tanto diversi come l’Africa e l’America Latina accettando le sfide dell’inculturazione. È stato un vero ‘dono della fede’ per tanti”.

Il funerale si è tenuto mercoledì 23 novembre e il rito è stato celebrato dal vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla, la salma è stata tumulata nel cimitero di Galliate.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore