/ Ambiente

Ambiente | 02 agosto 2022, 18:07

Prorogate le limitazioni all’uso dell’Acqua a Varallo Pombia

Nelle ore diurne non si potranno riempire piscine né annaffiare giardini e orti

Prorogate le limitazioni all’uso dell’Acqua a Varallo Pombia

A fronte del permanere della situazione di emergenza idrica anche sul territorio del Comune di Varallo Pombia, causata dalla forte siccità, il Sindaco ha firmato una nuova ordinanza che proroga i limiti (in vigore da giugno) all'utilizzo dell'acqua erogata da Acqua Novara VCO Spa, tramite la rete dell'acquedotto comunale, ai solo ai fini domestici, per scopi igienico personali ed alimentari e per mantenere operativi i cicli produttivi delle imprese operanti sul Comune.

Si prorogano quindi le disposizioni già in vigore da giugno e, quindi, si sottolinea il perdurante obbligo di evitare gli sprechi o l'utilizzo dell'acqua per attività non indispensabili e non essenziali, con limitazioni specifiche:

Divieto dell’utilizzo dell’acqua potabile erogata tra le ore 7 e le ore 21 per irrigare orti e giardini;

Divieto dell’utilizzo dell’acqua potabile erogata tra le ore 7 e le ore 21 per il riempimento di piscine.

Il non aggravarsi della situazione sul territorio di Varallo Pombia, attualmente, non ha determinato la necessità di inasprire le limitazioni in essere ma se la crisi dovesse peggiorare verranno presi ulteriori provvedimenti maggiormente restrittivi per garantire la disponibilità di acqua potabile su tutto il territorio comunale. In allegato l’ordinanza che verrà affissa nelle bacheche e a cui verrà data la maggiore pubblicità possibile.

L'Amministrazione si appella alla responsabilità

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore