/ Cronaca

Cronaca | 07 giugno 2022, 17:13

Giovane residente a Novara annegato nel piacentino

Ritrovato dopo alcune ore di ricerca sul fondale del fiume Trebbia a Bobbio

Foto Archivio

Foto Archivio

Sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco di Bologna a ritrovare e recuperare il corpo di Ayantha Ekanayaka, 24 anni, un giovane originario dello Sri Lanka, che abitava e lavorava in provincia di Novara scomparso durante una gita con gli amici nel piacentino.

L’uomo insieme al suo gruppo si era fermato sulle rive del fiume Trebbia a Bobbio. Proprio gli amici hanno datp l'allarme, dopo averlo perso di vista. Nessuno lo aveva visto entrare in acqua, ma il dubbio che, dopo un tuffo, potesse non essere più riemerso era forte. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento della Valtrebbia che hanno provato a immergersi per cercare l'uomo, purtroppo invano. A quel punto si è reso necessario l'impiego del nucleo sommozzatori di Bologna. Dopo alcune ore di ricerca hanno individuato il corpo sul fondale e lo hanno portato a riva.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore