/ Sport

Sport | 10 dicembre 2021, 10:07

Entusiasmo, sicurezza e condivisione. La Coppa Piemonte Drali cambia e rafforza la sua identità di circuito leader

Consegnati settemila euro, quote derivanti dagli abbonamenti solidarietà, alla Fondazione Piemontese Ricerca sul Cancro di Candiolo. Cinque le prove in programma nella nuova edizione

Entusiasmo, sicurezza e condivisione. La Coppa Piemonte Drali cambia e rafforza la sua identità di circuito leader

Crescentino (Vercelli) - Cambiare, senza perdere la propria identità e porsi come elemento aggregante per tornare a pedalare in gruppo, affrontando insieme il particolare periodo pandemico, come già fatto con successo in questo 2021. Questo il convinto e convincente messaggio che Renato Angioi ha lanciato ieri durante la cerimonia di premiazione del circuito Coppa Piemonte 2021 e presentazione della Coppa Piemonte Drali 2022. 

"Paragonandoci con gli altri eventi che si sono svolti sull’intero territorio nazionale il risultato è stato oltremodo incoraggiante - esordisce Renato Angioi ideatore e coordinatore del challenge - perché la Coppa Piemonte con i suoi 797 abbonati, ancora una volta è stato di gran lunga il Circuito italiano con il maggior numero di iscritti. Le singole gare, nella graduatoria relativa agli arrivati, mediamente si sono collocate al centro della classifica nazionale. Classifica in cui ha svettato ancora una volta la Nove Colli, con la gara di Valtidone in dodicesima posizione assoluta e prima per partecipazione tra quelle di Coppa Piemonte.

Per quanto concerne invece il futuro più immediato, possiamo assicuravi che anche grazie al sostegno di nuovi importantissimi Brand, sia nazionali che Internazionali, manterremo fede a tutti gli impegni che oggi stiamo prendendo con Voi.

Chiediamo pertanto a quanti sono qui oggi di accordarci ancora una volta la loro fiducia, sostegno necessario per continuare a proporci ad alti livelli organizzativi, ma a fronte di questo vi assicuriamo che la vostra fiducia sarà ampiamente ripagata, come la lunga storia del nostro (e sottolineo nostro, di noi organizzatori e voi partecipanti), testimonia.

Dal canto nostro, a dimostrazione della volontà di continuare nel segno della tradizione che ci ha sempre distinto, confermiamo:

• le premiazioni finali ai primi 10 di categoria, salvo alcune limitazioni dettate dal numero dei classificati in ciascuna categoria;

• la premiazione finale delle prime 10 Società classificate in base ai chilometri percorsi da tutti i loro tesserati iscritti alle gare di Coppa Piemonte, sia come abbonati o come semplici iscritti alle varie prove del Circuito;
• la premiazione finale dei primi 5 classificati della speciale classifica “Free Climbing for all”
• l’invito al tradizionale pranzo offerto a tutti i premiati".

 

Questi i vincitori della Coppa Piemonte 2021:

Percorso Gran Fondo:

FEMMINILE 1: Viana Lima Erica – Rodman Azimut Squadra Corse

FEMMINILE 2: Castellino Valentina – ASD GS Passatore

FEMMINILE 3: Pistone Barbara – Rodman Azimut Squadra Corse

JUNIOR: Contorni Gabriele – Dotta Bike

SENIOR 1: Merli Alberto – Pedale Godiaschese;

SENIOR  2: Chiappero Francesco – Reaction Team:

VETERANI 1: Federico Agostino – Cicli Benato;

VETERANI 2: Canale Mauro – Alpina Bikecafe;

GENTLEMAN 1: Zunino Massimo – Team MP Filtri:

GENTLEMAN 2: Carbone Stefano – Rodman Azimut Squadra Corse;

SUPERGENTLEMAN “A”: Dal Ponte Angelo – Cicli Guizzardi

Percorso Medio Fondo:

FEMMINILE 1: Aime Lisa – ASD GS Passatore;

FEMMINILE 2: Hertel Cristina – ASD GS Passatore;

FEMMINILE 3: Rollini Tamara – ASD Team Cycling Center;

JUNIOR: Novaira Gabriele – Brike Bike;

SENIOR 1: Ghiron Aldo – Dotta Bike;

SENIOR  2: Sanetti Bruno – Sanetti Sport V.F. Piemonte;

VETERANI 1: Rosaire Erik – Vigili del Fuoco Godioz;

VETERANI 2: Bufalino Maranella Ivan – Rodman Azimut Squadra Corse;

GENTLEMAN 1: Riva Danilo – Roero Speed Bike;

GENTLEMAN 2: Fracassi Fabrizio – Asnaghi;

SUPERGENTLEMAN “A”: Balocco Guido – ASD Bandito;

SUPERGENTLEMAN “B”: Appendino Roberto – Team Groppo Carmagnola.

Classifica per team 2021.

1°) Rodman Azimut Squadra Corse

2°) Gs Passatore

3°) Dottabike

4°) Jolly Europrestige

5°) Team Mentecorpo By Biemme

6°) Reaction Team

7°) Penta Bike Cycling Team

8°) Team Cycling Center

9°) Edilmora Cycle Team

10°) Bicistore Cycling Team

Grazie al successo conquistato quest'anno la formazione amatoriale torinese Rodman Azimut Squadra Corse ha raggiunto la cuneese Gs Passatore in testa alla classifica dei successi conquistati nelle ultima stagioni con quattro vittorie.

L' aria natalizia si percepisce e durante l'aperitivo che ha preceduto il pranzo, Marco Bersezio, responsabile ciclismo del GS Passatore, ha offerto lo spumante al "rivale" di sempre Marco Pipino. La storia tra Don Camillo e Peppone continua.

Solidarietà. Renato Angioi ha consegnato al dottor Massimo Valente, rappresentante della Fondazione Piemontese Ricerca sul Cancro di Candiolo, settemila euro derivanti dagli abbonamenti solidarietà. 

Entusiasmo, sicurezza e condivisione. Vittorio Ferrero sindaco di Crescentino ha evidenziato lo spirito sportivo della comunità crescentinese, invitando il comitato organizzatore a scegliere anche nella prossima stagione questo comune della provincia vercellese, in cui il tempo sembra essersi fermato, per la cerimonia di premiazione del circuito.

La sicurezza è da sempre un obiettivo primario degli organizzatori che fanno parte del circuito e Angioi ha voluto ancora una volta testimoniare questo impegnando premiando alcuni ciclisti abbonati al circuito coinvolti in incidenti stradali avvenuti anche in allenamento o in manifestazioni esterne al circuito. Marisa Sereno, Elisabetta Debernardi, Federica Morano e Mattia Magnaldi hanno raccontato le loro esperienze ricevendo il caloroso applauso di quanti condividono questa passione. Mentre un messaggio speciale è stato riservato ad Olga Cappiello, veterana della Coppa Piemonte.

L'avvocato Federico Balconi, idetaore e legale di ZeroSbatti ha completato questo momento dedicato alla sicurezza, ricordando che ZeroSbatti è la prima associazione nata in Europa per difendere i ciclisti.

Zerosbatti è l’Associazione che garantisce assistenza in caso di incidente, con una copertura assicurativa che copre le spese legali. "Una volta che sei associato, mediante un semplice click, avrai garantita un'assistenza legale dai migliori avvocati specializzati del settore. La quota annuale, di 15,00 euro ha validità e durata di 12 mesi e prevede un massimale garantito fino a 15.000,00 euro di spese legali, senza alcuna spesa né anticipo, fino a risarcimento integrale ottenuto".

Dopo la presentazione delle cinque prove che daranno vita al circuito 2022, la mattinata si è chiusa con la premizione di categoria e il momento conviviale che da sempre contraddistingue la Coppa Piemonte. 

Questo il calendario della Coppa Piemonte Drali 2022:

27 Marzo 2022 a Pianello Val Tidone (PC) "Gran Fondo Val Tidone"

15 Maggio 2022 a Vercelli - “Gran Fondo Mangia e Bevi”

29 Maggio 2022 a Varzi (PV) - “Gran Fondo del Penice”

19 Giugno 2022 a Mondovì (CN) – “Granfondo Giro Valli Monregalesi”

10 Luglio 2022 a Casteggio  (PV) – “Granfondo di Casteggio”

c.s.coppa piemonte, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore