/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 06 dicembre 2021, 14:00

Bellinzago: prorogati i termini per richiedere la riduzione della Tari

Alcuni tipi attività potranno richiedere il rimborso del 40% di ciò che hanno già versato

Bellinzago: prorogati i termini per richiedere la riduzione della Tari

È stata prorogata al 15/12/2021 la possibilità di presentare domanda per un'ulteriore 𝐫𝐢𝐝𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐓𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞 𝐝𝐢 𝐚𝐥𝐜𝐮𝐧𝐞 𝐮𝐭𝐞𝐧𝐳𝐞 𝐧𝐨𝐧 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐬𝐭𝐢𝐜𝐡𝐞.

L'agevolazione è riservata alle attività che già avevano usufruito della riduzione al 50% della Tari 2021.

Compilando il modulo allegato al bando dimostrando di aver correttamente versato la tassa per il 2021, le attività rientranti nelle categorie sotto elencate potranno chiedere il rimborso del 40% di quanto già pagato.

Cat.1: Musei, biblioteche, associazioni culturali e sportive, circoli ricreativi

Cat.2: Cinematografi e teatri

Cat.4: Impianti sportivi

Cat.11: Agenzie di viaggio

Cat.13: Negozi abbigliamento, calzature, libreria e altri beni durevoli ad eccezione delle attività non soggette a chiusura o restrizione

Cat.17: Attività artigianali tipo botteghe: parrucchiere, barbiere, estetista ad eccezione delle lavanderie

Cat.22: Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, mense, pub, birrerie ad eccezione delle pizzerie d'asporto

Cat.24: Bar, caffè, pasticceria

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore