/ Amministrazione

Amministrazione | 27 novembre 2021, 18:06

Inaugurata a Borgomanero la Panchina rossa

Bossi: “il rispetto è alla base di ogni rapporto e che non possiamo veder crescere il numero delle violenze subite dalle donne”

Inaugurata a Borgomanero la Panchina rossa

La Città di Borgomanero ha aderito alla ‘Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne’ organizzando lo spettacolo ‘Fragili’ rivolto alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado e agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Nel pomeriggio è stata inaugurata l’installazione permanente ‘Panchina rossa’ presso l'area verde Domenico e Liliana Tarditi di viale Zoppis.

È stato il sindaco Sergio Bossi, accompagnato dall’Assessore Annalisa Beccaria, alla presenza della consigliera delegata della Provincia Elena Foti e di Fabrizio Cavallaro della Conad, a tagliare il nastro.

Presenti anche i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e le Autorità Civili e Religiose e i Club Service cittadini.

Nel suo discorso il Sindaco Bossi ha sottolineato che “il rispetto è alla base di ogni rapporto e che non possiamo veder crescere il numero delle violenze subite dalle donne” ha poi concluso “oggi a Borgomanero inauguriamo l’installazione permanente ‘panchina rossa’ che non è solo il simbolo dell’impegno a contrastare ogni tipo di violenza contro le donne, ma costituisce anche il riconoscimento del loro ruolo centrale nella società”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore