/ Il Punto di Beppe Gandolfo

In Breve

martedì 09 agosto
martedì 26 luglio
martedì 12 luglio
martedì 05 luglio
martedì 28 giugno
martedì 14 giugno
martedì 07 giugno
martedì 31 maggio
martedì 24 maggio
martedì 17 maggio

Il Punto di Beppe Gandolfo | 19 ottobre 2021, 08:40

Se a scuola non studiano il fascismo

“L'ascesa del Fascismo, la lotta partigiana, il boom economico, gli anni del terrorismo li ha scoperti e approfonditi per conto proprio, magari con l'aiuto di noi genitori"

Se a scuola non studiano il fascismo

Mio figlio nei suoi cicli di studio (elementari, medie, liceo) ha studiato per ben tre volte gli Egizi, i Romani, il Medio Evo, le Guerre di Indipendenza e il Risorgimento. I suoi programmi di storia si sono sempre fermati alla fine della Grande Guerra, a volte con un’ appendice rapida sullo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Poi, stop.

L’ascesa del Fascismo, la lotta partigiana, il boom economico, gli anni del terrorismo li ha scoperti e approfonditi per conto proprio, magari con l’aiuto di noi genitori.

Ripensavo a queste cose mentre scorrevano nei tg le immagini degli scontri dei giorni scorsi a Roma, Milano, Torino.

La mia convinzione è che gran parte di quelli che sfasciavano tutto, non avessero mai studiato e approfondito cosa è stato il Fascismo, cos’ha rappresentato per milioni di lavoratori la Camera del Lavoro. Attenzione: non si tratta di dare giudizi politici né pagelle storiche, non si tratta di essere pro o contro il green pass. È solo questione di conoscenza. Soltanto quando si conosce bene, a fondo, un argomento lo si può condannare, contrastare, combattere.

In ogni caso mai con la violenza, mai con il volto coperto. Ma solo con la forza delle proprie idee e convinzioni.


Beppe Gandolfo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore