/ Regione

Regione | 16 ottobre 2021, 15:00

Protezione Civile, domani l'inaugurazione della nuova cucina della colonna di soccorso

Resterà di base al Coordinamento del VCO e sarà impiegata, in caso di grosse emergenze, per la somministrazione di pasti alla popolazione

Protezione Civile, domani l'inaugurazione della nuova cucina della colonna di soccorso

Domenica 17 ottobre 2021 alle ore 10,30 presso il presidio regionale di Protezione Civile di Verbania Fondotoce, via dell’Industria 19 (area Tecnoparco) si terrà una cerimonia per l’inaugurazione della nuova cucina da campo in uso al Coordinamento regionale del Volontariato di Protezione Civile della Regione Piemonte.

Questa cucina, che resterà di base al Coordinamento del VCO, viene impiegata in caso di grosse emergenze per la somministrazione di pasti alla popolazione. In particolare verrà utilizzata all’interno del modulo di soccorso e assistenza alla popolazione della Regione Piemonte che, in occasione di maxi-emergenze, quali ad esempio terremoti, può assicurare vitto e alloggio a 250 persone.

La cucina è stata acquistata parte con progetto nazionale del Dipartimento di Protezione Civile e parte con Progetto di Regione Piemonte ed è in grado di preparare oltre 500 pasti giornalieri e colazioni per la popolazione ed i volontari impiegati. È costituita da tre container da 6 metri che vengono assemblati a U e prevede tre zone: zona preparazione cibo, zona cottura e zona lavaggio. E’ previsto l’impiego unicamente di energia elettrica

Ad essa viene affiancato un container per i servizi igienici destinato esclusivamente al personale di cucina, nel pieno rispetto della normativa sanitaria ed HACCP, in modo che la zona preparazione cibi resti separata dalla restante parte del campo. Completano il corredo un generatore da 100 KW, un potabilizzatore da 2700 litri/ora con filtraggio e disinfezione ed una linea di distribuzione self service, che viene collocata all’uscita della cucina nei capannoni dove viene assemblata la mensa.

La cucina mobile prevede l’impiego di 11 addetti tra cuochi, aiuti e lavapiatti. Verrà trasportata mediante l’impiego di 3 camion e 2 furgoni. Nella settimana dall’ 11 al 15 ottobre per provvedere al montaggio presso il Presidio del VCO si sono alternati i volontari dei Coordinamenti territoriali piemontesi, logistici, montatori, elettricisti, idraulici per prendere confidenza con la nuova struttura. Anche gli addetti alla cucina saranno presenti per famigliarizzare con i nuovi impianti.

In occasione dell’inaugurazione la cucina verrà intitolata alla memoria di Giovanni Cattaneo, scomparso recentemente, Cavaliere della Repubblica ed Alpino che tutti i volontari ricordano come cuoco e splendido volontario nelle numerose esercitazioni ed emergenze e per ultima quella del campo di accoglienza di Regione Piemonte a Savelli d Norcia nel terremoto del 2016.





C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore