/ Regione

Regione | 19 settembre 2021, 15:20

La Regione torna a finanziare i centri di recupero per gli animali selvatici

Rappresentano un punto di riferimento per enti e cittadini per attività di cura, riabilitazione e reintroduzione di diverse specie, soprattutto quelle protette

La Regione torna a finanziare i centri di recupero per gli animali selvatici

La Regione Piemonte tornerà a sostenere economicamente i Centri di recupero degli animali selvatici ed a promuovere presso gli Enti Locali la possibilità di stipulare convenzioni con i Cras facenti parte della rete regionale. I Centri  rappresentano un punto di riferimento per enti e cittadini per attività di recupero, cura, riabilitazione e reintroduzione di animali selvatici, in particolare di quelli appartenenti a specie protette.

“Si tratta di un servizio particolarmente utile ed apprezzato -sottolinea la consigliera regionale M5S Piemonte Sarah Disabato-, di fondamentale importanza per tutelare le specie protette e la biodiversità della nostra regione. In passato, purtroppo, la Regione Piemonte ha scelto di non sostenere più economicamente tali centri. Con il nostro emendamento alla legge omnibus in consiglio abbiamo rimesso le cose a posto, riconoscendo la straordinaria importanza ed utilità dei CRAS ed impegnando la Giunta a sostenerli. Il raggiungimento di questo obiettivo rappresenta una grande vittoria per il Movimento”.




Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore