/ Sport

Sport | 17 agosto 2021, 11:15

Il grande tennis internazionale torna sulle rive del lago Maggiore

Dal 22 agosto parte la “Lesa Cup” con un ricco montepremi

Il grande tennis internazionale torna sulle rive del lago Maggiore

Non solo Olimpiadi. Per decenni, grazie all’imprenditore Giuseppe Marenzi, Lesa è stata una piccola capitale del tennis. Lo Sporting tennis Lesa, nella sua lunga storia, ha ospitato infatti manifestazioni internazionali di grande rilievo.

I più grandi campioni della racchetta, da Rod Laver a Ken Rosewall, da Fausto Gardini a Nicola Pietrangeli senza dimenticare la grandissima Lea Pericoli, hanno calcato la terra rossa di questo circolo. Gli impianti sul lago Maggiore sono stati la sede anche della Coppa Valerio e di campionati europei under 18, dove si sono affermati tennisti straordinari come Ivan Lendl, Emilio Sanchez, Yannick Noah e Corrado Barazzutti. Oggi lo Sporting tennis Lesa è ancora di proprietà della famiglia Marenzi, ed è gestito da Gregorio, nipote dello storico fondatore Giuseppe. Per riprendere il filo di questa lunga e prestigiosa storia Gregorio si è impegnato affinché lo Sporting tennis Lesa organizzasse nuovamente un torneo internazionale.

Il 22 agosto prossimo -ma in questi giorni sono già in atto i preparativi- prenderà così il via "Lesa Cup 2021", torneo Internazionale maschile Itf con montepremi di 25.000 $. Il calendario prevede l'avvio del tabellone di qualificazione a partire da domenica 22 agosto, mentre il tabellone principale del torneo inizierà martedì 24, per terminare, con la finale domenica 29.

Il torneo di doppio inizierà il martedì 24 agosto, con finale sabato. Il torneo è organizzato da Sporting tennis Lesa e Tennistalker, il primo social network tennistico che permette di cercare, analizzare e commentare il mondo del tennis italiano. Supervisor del torneo sarà Massimo Morelli, che ha al suo attivo più di 400 tornei professionistici, 3 Giochi Paralimpici e 65 incontri di Coppa Davis.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore