/ Cronaca

Cronaca | 31 luglio 2021, 16:49

Revocati i domiciliari al camionista che investì mortalmente Adil Belakhdim

Il sindacalista perse la vita sul colpo durante un presidio a Biandrate

Revocati i domiciliari al camionista che investì mortalmente Adil Belakhdim

Domiciliari revocati per Alessio Spaziano, il giovane camionista campano che a giugno ha investito e ucciso il sindacalista del Si Cobas Adil Belakhdim. L'uomo era impegnato in un presidio davanti ai cancelli del magazzino Lidl di Biandrate quando è stato travolto dal camion di Spaziano, che poi non si era fermato a soccorrerlo, ma si era consegnato alla Polizia in un autogrill sull'autostrada.

Il tribunale del Riesame di Torino ha accolto la richiesta di scarcerazione e hanno disposto la misura cautelare dell'obbligo di dimora in Campania.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore