/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 08 giugno 2021, 12:00

Procedono i lavori della rotonda di Arona dopo il periodo di prova

"In meno di una trentina di giorni i lavori saranno ultimati"

Procedono i lavori della rotonda di Arona dopo il periodo di prova

Tramite un post sui social il vice sindaco di Arona Alberto Gusmeroli informa la popolazione sull'andamento della costruzione della nuova rotonda:

Procede senza intoppi la realizzazione dell’ultima rotonda di Arona, all’ingresso della città.

È quella che ha comportato più problemi da risolvere: l’acquisizione del terreno dall’Eni, la bonifica a carico dell’Eni dei rifiuti speciali sotterrati, l’acquisizione da Anas del tratto di strada e ancora prima la sistemazione a cura e carico di Acque Novara Vco dell’allagamento che si formava sotto il primo ponte.


Dopo due settimane di prova con i New Jersey tutto funziona molto bene. Si stanno realizzando tutti i manufatti ai diversi ingressi e se non ci saranno intoppi, in meno di una trentina di giorni i lavori saranno ultimati. L’illuminazione sarà a Led e verrà tolto il manufatto in cemento che è stato realizzato per dare luce e massima sicurezza alla viabilità in questo periodo.

La rotonda avra’ l’innesto della pista ciclabile da Dormelletto e si collegherà alla pista ciclabile di Corso Europa.

Nella via al Porto verrà realizzata lo skatepark di cui è in corso la progettazione e di cui nell’ultimo consiglio Comunale ne è stato disposto il finanziamento.

Dall’altra parte della città finalmente Anas ha iniziato i lavori di rifacimento del muro crollato, dopo l’ottenimento di tutte le autorizzazioni tra cui quella della Sovrintendenza, trattandosi di muro “storico” risalente ai tempi dello “smontaggio” della Rocca di Arona disposto da Napoleone Bonaparte per realizzare proprio la massicciata della Statale del Sempione.

Con la rotonda di viale Baracca si completa il progetto di rivoluzione e cambiamento della viabilità di Arona iniziato nel 2011 con la prima rotonda, le zone 30 vicino alle scuole, i circa 420 parcheggi gratuiti aggiuntivi in città senza contare i 400 acquisiti da Metropark e resi anch’essi gratuiti.

Ciò non vuol dire che non si valutino ulteriori miglioramenti selettivi, altri parcheggi o piste ciclabili. Si sta lavorando proprio su un progetto di pista ciclabile nella zona Sacro Cuore, Liceo, campo sportivo e Montenero, mentre un altra pista unirà la via Monte Rosa alla via XX settembre parte di un futuro collegamento tra via San Luigi e via XX settembre.

Andiamo avanti!

Alberto Gusmeroli

Assessore ai lavori pubblici e Deputato

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore