/ Territorio

Territorio | 22 maggio 2021, 09:40

Navigazione Lago Maggiore, proseguono a tutto vapore le iniziative con il piroscafo Piemonte

Numerosi gli scali dai quali ci si può imbarcare: Arona, Stresa e Pallanza

Navigazione Lago Maggiore, proseguono a tutto vapore le iniziative con il piroscafo Piemonte

Riconfermate anche per i prossimi due fine settimana le iniziative della Navigazione Lago Maggiore che consentono di organizzare gite a bordo dello storico Piroscafo Piemonte, una nave di particolare suggestione con interni eleganti in stile liberty ed una propulsione a pale generata dal vapore prodotto dalle caldaie.

Numerosi sono gli scali dai quali ci si può imbarcare per un percorso a bordo del Piemonte: Arona (ore 11.20 oppure 16.55), Stresa (ore 14.00 oppure 15.50) e Pallanza (ore 15.10). Durante il viaggio sarà disponibile un servizio di cocktail bar.

Proseguiamo con entusiasmo convinti che il Piroscafo Piemonte possa rappresentare un’importante attrattiva per l’intero territorio del lago Maggiore; la scelta di inserire un mezzo di così alto valore storico in servizio di linea punta a consentire ad un maggior numero possibile di viaggiatori di poter apprezzare il fascino e l’emozione che si vive imbarcandosi a bordo” – afferma il Direttore di Esercizio Navigazione Lago Maggiore Paolo Bianchi – “Parimenti le partenze da più località e la programmazione oraria sono state organizzate per garantire la più ampia fruizione da parte dei passeggeri: dall’itinerario per raggiungere Stresa prima del pranzo, all’escursione pomeridiana nel golfo Borromeo o ancora al tour per un aperitivo al tramonto”

Nel rispetto delle attuali indicazioni relative distanziamento dei viaggiatori la portata passeggeri a bordo del Piroscafo verrà ridotta e l’accesso potrà avvenire soltanto con obbligo di indossare la mascherina protettiva.

Tutti i dettagli sugli orari del servizio sono disponibili sul sito internet www.navigazionelaghi.it.



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore