/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 21 gennaio 2021, 18:00

Ristori, Uncem: “Bene Odg parlamento su impianti a fune, rifugi, maestri di sci e mestieri della montagna”

Bussone: “L'ordine del giorno deve trovare concretezza nelle prossime ore, nel prossimo decreto ci devono essere opportuni articoli e fondi per le terre alte, interventi adeguati e immediati”

Ristori, Uncem: “Bene Odg parlamento su impianti a fune, rifugi, maestri di sci e mestieri della montagna”

Il 20 gennaio l'Aula di Montecitorio ha approvato un ordine del giorno che risponde alle istanze di Uncem in merito alle misure per i ristori destinati a impiantisti a fune, rifugisti, maestri di sci e altre professioni della montagna. L'odg impegna il Governo e il Parlamento "a intervenire tempestivamente per le attività economiche delle aree montane, con particolare riguardo ai Comuni totalmente montani classificati dall'Istat e ai rifugi montani".

Il provvedimento guarda alla stesura del "ristori 5", nuovo Decreto che il Governo dovrà scrivere nelle prossime ore per utilizzare le risorse conseguenti lo scostamento di bilancio votato nelle scorse ore.

"L'ordine del giorno deve trovare concretezza nelle prossime ore - evidenzia Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem - Ringrazio i Parlamentari che hanno ascoltato l'appello di Uncem e dei rappresentanti delle categorie. I ristori devono arrivare nella massima rapidità. Non vi è stato adeguato spazio sul 'Decreto Natale', con i DL Ristori 1, 2, 3 e 4, ma nel 5 vi devono essere opportuni articoli e fondi per la montagna, interventi adeguati e immediati".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore