/ Regione

Regione | 04 gennaio 2021, 19:04

Vaccini Covid, Cirio: "Già al lavoro per partire con la seconda fase per gli over 65"

L'obiettivo della Regione è farsi trovare pronta per l'iniziativa che coinvolgerà 1,4 milioni di cittadini

Vaccini Covid, Cirio: "Già al lavoro per partire con la seconda fase per gli over 65"

Stiamo già lavorando per partire con la seconda fase di vaccinazioni, che coinvolgerà 1 milione e 400 mila over 65 in Piemonte". L'ha detto il governatore Alberto Cirio nel corso della conferenza stampa di fine anno. "È stato inoculato, in questa prima fase, il 33% delle dosi (in totale si tratterà di 190 mila tra operatori sanitari e RSA, ndr), il che significa che eravamo molto preparati".

L'assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, ha fatto il punto della situazione: "Oggi abbiamo raggiunto il 34% delle prime 40 mila dosi di vaccini assegnate, domani probabilmente ne arriveranno altre 40 mila. Dobbiamo già pensare alla fase successiva e interloquire con la gestione commissariale di Arcuri. Stiamo aspettando il personale, abbiamo 12 mila infermieri e 3 mila medici in corso di assunzione. Inoltre un emendamento governativo, forse già approvato proprio in questi giorni, autorizzerebbe anche i farmacisti a effettuare non solo i tamponi ma anche le vaccinazioni. Un aiuto fondamentale in questo momento".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore