/ Sanità

Sanità | 01 dicembre 2020, 08:33

L'annuncio dell'assessore Marnati: "Gara per 20 freezer per vaccini anti Covid e crio-banca"

"Non dimentichiamo che abbiamo a La Loggia un laboratorio dell'Arpa per analisi di sicurezza di livello 3, per coltivare e/o individuare i virus nell'ambiente e processare i tamponi"

L'annuncio dell'assessore Marnati: "Gara per 20 freezer per vaccini anti Covid e crio-banca"

"Partirà a breve la gara per acquistare 20 freezer che serviranno non solo per il vaccino, ma anche per realizzare una crio-banca per conservare i tamponi positivi". Lo ha ricordato l'assessore all'Innovazione della regione Piemonte, Matteo Marnati.

"Tutta questa grande disponibilità di strumentazione, acquistata dalla Regione e anche con il supporto di donazioni di privati, sarà utile per processare eventualmente anche altri tipi di virus, che potrebbero colpire l'uomo, e l'idea è quella di creare un grande laboratorio centrale regionale cui possano afferire tutti i laboratori".

Grazie all’acquisto di Regione Piemonte si potenziano le linee di processazione per tamponi virologici molecolari: oggi infatti sono state consegnate tre nuove linee di macchinari (ciascuna composta da un termociclatore e da un estrattore di materiale genetico, nelle foto allegate) destinate rispettivamente all’ospedale di Biella, al Mauriziano e all’Asl To3.

Si tratta di strumenti che andranno ad implementare il numero di tamponi processati e che a pieno regime potranno garantire l’effettuazione di ulteriori 500 test al giorno su ciascuna linea. Per l’acquisto, costato complessivamente 230mila euro, è stata utilizzata la gara già aperta per l’acquisto degli strumenti di Arpa e Upo.

"Inoltre - ha aggiunto Marnati - abbiamo a La Loggia un laboratorio dell'Arpa per analisi di sicurezza di livello 3, il massimo in Italia, per coltivare e/o individuare i virus nell'ambiente e processare un maggior numero di tamponi".

Dal corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore