/ Cronaca

Cronaca | 29 settembre 2020, 11:30

Maxi rissa in Piazza Martiri, la Prefettura annuncia più controlli

“pur nella consapevolezza che la gravità del fatto, per la sua sporadicità ed estemporaneità, non assume la dimensione di un fenomeno radicato sul territorio”

Maxi rissa in Piazza Martiri, la Prefettura annuncia più controlli

Dopo la maxi rissa di sabato notte nel centro cittadino, la Prefettura di Novara corre ai ripari. Dopo una riunione del Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, tenutasi ieri pomeriggio, l'Ufficio territoriale di Governo ha annunciato questa mattina che “è stata assunta la decisione di intensificare l'attività di controllo, da parte delle Forze dell'ordine e con il concorso della Polizia locale, attraverso la predisposizione di un particolare dispositivo di sicurezza, sia preventivo che repressivo

Nello specifico – spiega in una nota la Prefettura - sarà ulteriormente verificato il rispetto delle vigenti normative anti Covid, come l'utilizzo delle mascherine, obbligatorio dopo le 18, e il cosiddetto “distanziamento sociale”, la cui inosservanza è stata più volte segnalata”.

Controlli mirati anche sulle aree limitrofe al centro storico dove si registra il consumo di bevande alcoliche da parte di minorenni.

La nota della prefettura sottolinea comunque che “pur nella consapevolezza che la gravità del fatto, per la sua sporadicità ed estemporaneità, non assume la dimensione di un fenomeno radicato sul territorio”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore