/ Eventi

Eventi | 16 luglio 2020, 08:00

Dario Fo e Alessandro Manzoni protagonisti di Lakescapes

Venerdì 17 La luna è una lampadina a Meina e sabato 18 I Promessi Sposi sur l’erbe a Lesa con l’Accademia dei Folli

Dario Fo e Alessandro Manzoni protagonisti di Lakescapes

Lakescapes – Teatro Diffuso del Lago propone per il fine settimana due appuntamenti di musica e teatro. L’Accademia dei Folli è in scena a Meina, venerdì 17 luglio, con La luna è una lampadina, spettacolo omaggio a Dario Fo, e a Lesa con I Promessi Sposi sur l’erbe sabato 18 luglio.

L’opera dello straordinario attore e drammaturgo, che vinse il Premio Nobel per la Letteratura nel 1997, è la protagonista della serata a lui dedicata. La luna è una lampadina, celebre canzone scritta da Dario Fo e interpretata da Enzo Jannacci negli anni sessanta, dà il titolo al reading per due voci, accompagnato da musiche eseguite dal vivo alla chitarra. “Seguendo la tradizione dei giullari medievali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi.” È la motivazione con cui l’Accademia di Stoccolma gli assegnò il prestigioso Premio ed è lo spirito con cui Gianluca Gambino e Giovanna Rossi danno voce, sul palco di Lakescapes, alle pagine più celebri ed esilaranti scritte da uno dei più amati autori italiani degli ultimi settant'anni: dall'irriverente Mistero Buffo alle opere composte insieme alla moglie Franca Rame.

I Promessi Sposi è una rivisitazione in chiave pop della famosa opera di Alessandro Manzoni che per l’occasione è stata rinominata “sur l’erbe”. I personaggi del romanzo prendono vita sul palco davanti al loro creatore e si confrontano con lui a viso aperto. C’è Agnese, insoddisfatta per le numerose cantonate che Manzoni le attribuisce nel romanzo; c’è Renzo, che si lancia in una personalissima e dissacratoria parafrasi dell’Addio ai monti; la Monaca di Monza, che interroga il maestro su cosa, precisamente, avesse voluto dire quando scrisse “E la sventurata rispose”; Lucia, che sparge attorno a sé le sue micidiali zaffate di noia (ne sa qualcosa l’Innominato); e c’è, infine, anche Don Rodrigo, apparso davanti a Manzoni per esporre la propria versione dei fatti.

Le parole di Umberto Eco, di Alberto Arbasino e di Piero Chiara si mescolano a quelle del romanzo, restituendo al pubblico un’immagine tutt’altro che paludata di questo superclassico. C’è anche una colonna sonora, con alcuni brani originali sulle vicende di Renzo e Lucia. D’altra parte, come dice lo stesso Eco, I Promessi Sposi sono il cinema prima del cinema.

LAKESCAPES

LA LUNA È UNA LAMPADINA – DARIO FO

Venerdì 17 luglio 2020

Piazza retrostante il Comune – Meina

Ore 21.30

Accademia dei Folli

con Giovanna Rossi e Gianluca Gambino

e con Vince Novelli: chitarra

regia Carlo Roncaglia

I PROMESSI SPOSI SUR L’ERBE

Sabato 18 luglio 2020

Antico Maniero, Lesa

Via Campagna 11

ore 21.30

Accademia dei Folli

con Carlo Roncaglia, Enrico Dusio, Gianluca Gambino

e con Alice Baccalini - pianoforte

testo Emiliano Poddi

regia Carlo Roncaglia

Biglietti

cassa €15 | prevendita online su ticket.it 14€ (compresi diritti di prevendita e commissione)

In seguito alle disposizioni di legge per il contenimento del contagio da Covid-19, per tutti gli spettacoli di Lakescapes è fortemente consigliato l'acquisto online dei biglietti; se non si ha la possibilità di acquistare online, è fatto obbligo di prenotazione via mail o telefonica.

Per informazioni e prenotazioni

Accademia dei Folli

www.accademiadeifolli.com |prenotazioni@accademiadeifolli.com | +39 345 677 8879

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore