/ Eventi

Eventi | 08 luglio 2020, 14:00

Il Macbeth riletto da Roberto Piumini tra i “personaggi di carta” dei Giovedì letterari on line

Appuntamento su Facebook per il ciclo dedicato ai personaggi della letteratura: il Macbeth di Shakespeare è riletto da Roberto Piumini

Il Macbeth riletto da Roberto Piumini  tra i “personaggi di carta” dei Giovedì letterari on line

Macbeth, il protagonista della tragedia forse più cruenta e ambigua di William Shakespeare, è al centro dell’evento on line di giovedì 9 luglio della serie “Personaggi di carta” dei Giovedì letterari in biblioteca di Novara. Alle 18 sui canali Facebook della Biblioteca Civica Negroni e del Centro Novarese di Studi Letterari Roberto Piumini, scrittore e poeta, ci regala un assaggio della sua nuova impresa letteraria di traduzione, impreziosita da tavole dell’artista Salvador Dalì. L’opera mette in scena gli effetti fisici e psicologici devastanti provocati da un’ambizione politica volta all’interesse personale, sullo sfondo di sentimenti umani complessi e universali. Un grande classico della letteratura inglese che ha però in sé l’attualità della grande poesia e del grande teatro che riflettono sulle domande etiche ed esistenziali legate alle dinamiche di potere.

Roberto Piumini, nato a Edolo in Valcamonica nel 1947, vive tra Milano e Buonconvento presso Siena. È autore di libri dal 1978: romanzi, racconti, poemi, poesie e traduzioni. Per bambini e ragazzi è tra gli scrittori italiani più conosciuti e suoi testi sono tradotti all’estero. Dal 2001 è uno degli autori più amati delle “Rane”, collana nella quale ha pubblicato La capra CaterinaCiro e le nuvoleI Cici. L’avventura di due golosiLa battaglia dei coloriLa palla di LelaL’acqua di Bumba e le storie natalizie Il viaggio di Peppino e La pancia di Maria. Per i lettori adulti è autore di romanzi e di fortunate raccolte di poesia. Ha tradotto i sonetti di Shakespeare per Bompiani e poemi di Browning per Interlinea. In campo poetico, ricordiamo La nuova commedia edita Feltrinelli e la raccolta di poesie per Interlinea Non altro dono avrai.

Dalla quarta di copertina del libro: La tragedia più cruenta e ambigua di William Shakespeare – a partire da personaggi complessi come Lady Macbeth – torna in un’edizione del tutto nuova in Italia: nella traduzione (di Roberto Piumini) e nell’apparato di immagini (tavole di Salvador Dalí). L’opera mette in scena gli effetti fisici e psicologici devastanti provocati da un’ambizione politica volta all’interesse personale, sullo sfondo di sentimenti umani complessi e universali: «l’amore che ci è dato, qualche volta, è un po’ molesto: ma poiché è amore lo si gradisce sempre».

“Personaggi di carta. Letture e ricordi di protagonisti letterari” prosegue giovedì 16 luglio con Denzadella Marchesa Colombi (la protagonista di Un matrimonio in provincia) con Silvia Benatti, giovedì 23 luglio con La strega Antonia di Vassalli con Roberto Cicala in una mostra virtuale sulla Chimera, giovedì 30 luglio Nando dell’Andromeda di Graziosi con Vanni Vallino, con ricordi e spezzoni dal film.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore